Home » News, Regate, Sport » 52 SUPER SERIES: AZZURRA TERZA NELLA PRIMA GIORNATA A PUERTO PORTALS

52 SUPER SERIES: AZZURRA TERZA NELLA PRIMA GIORNATA A PUERTO PORTALS

MAIORCA – Azzurra conclude terza nell’unica prova disputata oggi con vento da nordovest fino a 18 nodi. Al comando Ran Racing seguito da Alegre. Domani seconda giornata, si regata fino a venerdì 28 luglio.

Il primo giorno di regata della Puerto Portals 52 Super Series Sailing Week ha visto ancora protagonista l’instabilità del vento, in genere molto puntuale nella baia di Palma. La flotta di nove TP52 ha preso il via alle ore 14.05 con vento da ovest, che è subito ruotato a nord per poi calare completamente nel corso della prima poppa. La regata è stata giustamente sospesa.

Alle 16.05 nuovo segnale preparatorio, con vento da nordovest che aveva nuovamente preso vigore, arrivando fino a 17/18 nodi. Azzurra ha scelto di partire nella zona centrale sinistra dell’allineamento, riuscendo al contempo a controllare Quantum. Ran, partito dal pin, è il primo leader ma è Alegre a girare per primo la boa di bolina, Azzurra terza seguita da Quantum e Platoon. Il vento ruota a destra e rinforza, nel lato di poppa Ran riprende il comando che mantiene fino alla fine, seguito sul traguardo da Alegre e Azzurra che si protegge da Quantum e allunga leggermente. Una regata bella e combattuta con alcuni cambi di posizione soprattutto nelle retrovie, mentre la posizione di Azzurra non è mai stata in discussione. Anzi, la barca dello Yacht Club Costa Smeralda è parsa poter agganciare la prima posizione nell’approccio alla prima boa di bolina.

Il comitato di regata ha fatto rientrare le barche dopo una lunga giornata di mare, nonostante sia stato possibile concludere una sola prova.
Guillermo Parada, skipper: “Essere nei primi tre non è male, soprattutto perché siamo davanti ai nostri avversari diretti, quindi bene così. Peccato non aver fatto altre regate, perché le condizioni erano quelle che noi amiamo di più. Ma così è, abbiamo altri quattro giorni nei quali dare il massimo e anche la barca ci sta dando le giuste sensazioni.”

Vasco Vascotto, tattico: “Una giornata positiva che ci fa ben sperare e dimostra il livello di questa flotta. Basti pensare a Bronenosec, che era nettamente al comando nella regata annullata e nella successiva ha dovuto faticare per risalire dal fondo, una situazione che avrebbe potuto accadere a qualsiasi barca. Il vento era molto oscillante, noi abbiamo saputo gestire bene questi salti. Qui bisogna essere bravi a fare bene tutte le piccole cose, noi le abbiamo fatte abbastanza bene, e non molto bene, questa è la differenza tra il primo e il terzo posto nella classe velica più bella. Ma va bene così, siamo solo all’inizio e se continuiamo con questo passo costante siamo fiduciosi che le cose prendano il verso giusto”.

Domani le regate riprendono alle ore 13 con previsioni di brezza termica da est sudest tra i 9 e i 17 nodi.Le regate potranno essere seguite online sia sul sito www.azzurra.it che sul sito www.52superseries.com grazie al Virtual Eye. A partire da mercoledì sarà disponibile sui medesimi siti la diretta streaming con commento in inglese. Come di consueto, verranno postati aggiornamenti direttamente dal campo di regata sulla pagina Facebook e sull’account Twitter di Azzurra.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=48574

Scritto da su Lug 25 2017. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab