Home » News, Regate, Sport » Calvi Network a Scarlino per conquistare il titolo nazionale

Calvi Network a Scarlino per conquistare il titolo nazionale

SCARLINO – E’ già in allenamento, nelle acque antistanti il Marina di Scarlino, l’equipaggio di Calvi Network che a partire da venerdì 28 luglio sarà impegnato nel quarto ed ultimo appuntamento della stagione Alcatel J/70 Cup, promossa da J/70 Italian Class.

Con cinquantasei imbarcazioni nell’entry list, il focus dell’equipaggio guidato da Carlo Alberini sarà mantenere la leadership del ranking generale di stagione, saldamente conquistata grazie alle vittorie di Sanremo e Malcesine, e al secondo posto nell’Eurocup di Riva del Garda. Con un massimo di nove prove da disputare a Scarlino, l’armatore Carlo Alberini, assistito nelle scelte tattiche da Branko Brcin, dovrà mantenere i nervi saldi per resistere all’attacco di Petite Terrible-Adria Ferries di Claudia Rossi, principale inseguitore, distaccato di 36 punti.

Al termine della serie di regate di Scarlino, ultimo appuntamento di stagione prima dell’Audi J/70 World Championship, sarà proclamato il vincitore del J/70 Class National Champion Trophy: il trofeo, negli ultimi due anni, è stato sempre conquistato da L’Elagain di Franco Solerio, attualmente quarto nell’overall ranking.

La prima partenza è fissata per venerdì 28 luglio alle ore 12.00, mentre l’ultimo segnale preparatorio di domenica 30 non potrà essere dato dopo le 15.30.
A Scarlino, a bordo di Calvi Network regateranno Carlo Alberini nel ruolo di timoniere, Branko Brcin alla tattica, Karlo Hmeljak alla randa e Sergio Blosi, nel doppio ruolo di trimmer e comandante.

La stagione 2017 del Lightbay Sailing Team è supportata da Calvi Network, Iconsulting, Gill, Serigrafika, Garmin e PROtect Tapes.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=48617

Scritto da su Lug 27 2017. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab