Home » News, Regate, Sport » One Tonner, barca scuola del Club Nautico Versilia prosegue la navigazione verso Mahon

One Tonner, barca scuola del Club Nautico Versilia prosegue la navigazione verso Mahon

VIAREGGIO – Prosegue regolarmente la navigazione verso le acque spagnole di Mahon dello stupendo One Tonner Ardi, l’ex Kerkyra II che dal 29 agosto al 2 settembre parteciperà alla XIV Copa Del Rey De Barcos de Epoca, penultima tappa del Panerai Classic Yachts Challenge 2017.

La barca scuola del Club Nautico Versilia, partita sabato scorso da Viareggio, dopo uno stop tecnico a Maddalena e la sosta a Stintino, è ripartita in vista di Mahon dove, dopo 190 miglia marine dovrebbe arrivare entro venerdì. “Grazie alla finestra di tempo buono previsto in questi tre giorni, i nostri Ardinauti dovrebbero avere una traversata tranquilla, speriamo anche con buon vento” ha commentato Gianluca Poli che, insieme ad Alberto Falcini, Roberto Pardini, Patrizio Cau, Alessio Chiaramonti, Francesca Pucci, Paolo Ciabatti, Simone Murri e Fabio Conti farà parte dell’equipaggio di Ardi in occasione della XIV Copa Del Rey De Barcos De Epoca e delle Régates Royales.

Ardi, infatti, realizzato dal cantiere di Brema Abeking & Rasmussen, progetto di Sparkman & Stephens varato nel 1968, dopo la tappa spagnola di Mahon, sarà grande protagonista (dal 26 al 30 settembre) anche nelle acque francesi di Cannes in occasione dell’evento conclusivo del Circuito del Mediterraneo del Panerai Classic Yachts Challenge 2017.(http://www.paneraiclassicyachtschallenge.com/it/regate/mahon-xii-copa-del-rey/#/informazionihttp://www.paneraiclassicyachtschallenge.com/it/regate/cannes-regates-royales/#/informazioni).

Partecipare a queste storiche manifestazioni, per l’11 metri del sodalizio presieduto da Roberto Brunetti è motivo di grande orgoglio e non solo perché si confronterà in due eventi di grande prestigio con oltre 70 iscritti ma soprattutto perché non è mai successo prima che una barca del Club Nautico Versilia regatasse a 400 miglia marine da Viareggio.

Ardi che ha avuto come primo armatore Marina Spaccarelli Bulgari e come primo skipper l’Ammiraglio Straulino (nel cui equipaggio, come ufficiale di rotta, è stato impegnato anche l’Ammiraglio Florindo Cerri, socio onorario del CNV), oltre ad essere impegnato come nave scuola del CNV e del CV Torre del Lago (con il quale il sodalizio viareggino è gemellato per la Scuola di Vela), si appresta quindi a tenere alti i colori del proprio Club in acque straniere in attesa di chiudere la stagione agonistica 2017 con il XIII Raduno delle vele storiche Viareggio, il più prestigioso raduno-regata di fine stagione riservato alle imbarcazioni a vela d’epoca e classiche in programma dal 13 al 15 ottobre a Viareggio.

Leggi anche:

  1. Il Club Nautico Versilia e le borse di studio intitolate a Maurizio e Bertani Benetti
  2. Il Club Nautico Versilia chiude con soddisfazione la stagione 2016
  3. Il Club Nautico Versilia si prepara alla Regata d’Inverno
  4. Trofeo Polo Star 2016: week end di regate per il Club Nautico Versilia
  5. Ardi, la nave scuola del Club Nautico Versilia, torna più bella ed elegante che mai

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=48965

Scritto da Redazione su ago 16 2017. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato allo shipping con un focus sul soccorso in mare e sulla Brexit, il ruolo del porto di Salerno e la "Barletta marinara". Poi un approfondimento sui fari di Brindisi ed uno sul trasporto ad emissioni zero con Emma. E ancora, approfondimenti sulle crociere e sulla sicurezza nei nostri porti.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab