peyrani
Home » News, Regate, Sport » Prime regate al X Campionato Provinciale per velisti diversamente abili – Svelare senza barriere

Prime regate al X Campionato Provinciale per velisti diversamente abili – Svelare senza barriere

DESENZANO – Dopo le condizioni meteo proibitive del giorno precedente e il vento forte che ha imperversato sino alle prime ore del mattino, una bella giornata di sole settembrino ha dato il benvenuto agli amici della Fobap Anffas di Brescia, dell’Anffas di Desenzano-Rivoltella e della Cooperativa C.D.D. Collaboriamo di Leno (insieme all’iniziativa fino dal suo inizio nel 2008) e della Coop La Rondine di Mazzano (che si è aggiunta lo scorso anno) permettendo il regolare svolgimento dei primi quattro voli disputati regolarmente nel Golfo di Desenzano del Garda con sole, vento dai 2 ai 5 nodi e lago calmo.

Con le prime vittorie, firmate dalle Squadre di Leno2 vs Brescia1, Desenzano1 vs Mazzano2, Leno1 vs Brescia2 e Mazzano1 vs Desenzano2, infatti, ha preso ufficialmente il via il Campionato Provinciale per velisti diversamente abili, tradizionale appuntamento proposto dal Gruppo Nautico Dielleffe come coronamento di un altro anno di impegno e lavoro del progetto Svelare senza barriere ideato dal sodalizio presieduto da Gianluigi Zeni per affermare gli effetti positivi della Vela come strumento di intervento nelle varie aree del disagio sociale, fisico e mentale.

“Questa edizione del Campionato Provinciale per velisti diversamente abili, come sempre inserito nel calendario ufficiale della XIV Zona Fiv, è ancora più speciale delle altre in quanto abbiamo raggiunto un traguardo molto importante: dieci anni!- ha detto il Presidente Zeni -Un’iniziativa come questa, basata completamente sul volontariato e che non si limita ad una semplice e sporadica uscita in barca a vela ma segue un programma articolato tutto l’anno con lezioni settimanali di teoria presso la sede e di pratica con uscite a lago e che culmina nel Campionato Provinciale, richiede tanto impegno e lavoro ma tutta la fatica è ripagata dal sorriso dei partecipanti e dai loro progressi documentati a fine anno dagli educatori. Da quando abbiamo iniziato questo progetto, inoltre, sono nate altre iniziative rivolte alla Vela & Disabilità e questo ci rende molto felici perché nel nostro piccolo sentiamo di aver acceso i riflettori su una realtà che ha bisogno di tanta attenzione.”

Soddisfazione per questa prima giornata di regate anche da parte del presidente del Comitato di Regata Roberto Belluzzo coadiuvato da Maurizio De Felice, Alfredo Meloni, Giuseppe Iaccarino e Federico Osti con il supporto di Francesco Salvini e Salvatore Secci e dei due osservatori a bordo dei J24, Cesare Bresciani e Sergio Zumerle.

Sino a sabato 16 l’entusiasmo e l’impegno degli otto equipaggi -che regatano su due J24 e che sono costituiti da due persone diversamente abili, un educatore responsabile e un osservatore dell’organizzazione- saranno grandi protagonisti di avvincenti regate match race (tipo Coppa America, ad eliminazione diretta, con eventuale ripescaggio) che avranno inizio ogni giorno alle ore 10 e si concluderanno entro le ore 13 di sabato 16. Per la seconda giornata, il tabellone degli incontri (compilato dal Comitato tecnico del GN Dielleffe) prevede i voli: Leno 2 vs Desenzano 1, Leno 1 vs Mazzano 1 ed eventualmente Brescia 1 vs Mazzano 2 e Brescia 2 vs Desenzano 2.

Anche per questa edizione tante novità (fra le quali il patrocinio della Regione Lombardia e la presenza di nuovi Amici, i Lions, che grazie al Presidente Circoscrizione Garda, Lion Ezio Zanola, ha permesso di rinnovare i salvagenti per tutti i partecipanti e realizzare due nuovi giochi di vele realizzati con la collaborazione della Be1 e della Eurosails Assistance di Capezzano Pianore-Viareggio) e altrettante riconferme (la CostaArreda Cup grazie al Gruppo Costarreda, il Trofeo Luigina in ricordo dell’amica Bressanelli, e la preziosa collaborazione con Iper la grande I di Lonato del Garda grazie alla sensibilità del Direttore del punto vendita Iper di Lonato Vanni Corbonese, del capo reparto Fabio Marobbi, del responsabile vendite gastronomia Giovanni Ghirardi e di tutti i cuochi).

L’intero evento che si conferma ogni anno una meravigliosa realtà, oltre a Gruppo Costarreda, Iper la grande I di Lonato, Lions, Veleria Be1 ed Eurosails Assistance, si avvale del supporto di Cembre, Fondazione Banca San Paolo, Fondazione Comunità Bresciana, Consorzio Grana Padano, Angelo e Daniel Modina VRM Video Production e di altri amici che hanno confermato la loro presenza e la loro collaborazione.

Appuntamento quindi ogni giorno, sino a sabato 16 settembre con il X Campionato Provinciale per velisti diversamente abili-Svelare senza barriere 2016 e con la premiazione finale che si svolgerà sabato alle ore 15.30 presso il Gruppo Nautico Dielleffe presieduto da Gianluigi Zeni.

Leggi anche:

  1. Concluso il Campionato Provinciale per velisti diversamente abili-Svelare senza barriere
  2. Terza giornata del Campionato Provinciale per velisti diversamente abili-Svelare senza barriere
  3. Seconda giornata del Campionato Provinciale per velisti diversamente abili-Svelare senza barriere
  4. Prime regate all’IX Campionato Provinciale per velisti diversamente abili-Svelare senza barriere
  5. Al via il IX Campionato Provinciale per velisti diversamente abili-Svelare senza barriere

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=49452

Scritto da Redazione su set 14 2017. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°3

BRINDISI - In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere, a livello nazionale ed internazionale, con i nuovi dati di Risposte Turismo: dalla classifica dei porti italiani in base al numero di croceristi alle previsioni per il 2018 con i programmi dei porti già fissati con le grandi compagnie. Poi un focus di Stefano Carbonara sul cyber crimine applicato al mondo dello shopping con lo contromosse necessarie. Da Assologistica arrivano anche le indicazioni per il mondo dei porti e non solo, con tendenze e lacune da colmare. Ad Ancona, Napoli, Trieste, Venezia, Brindisi e Livorno sono dedicati tanti servizi sulle ultime notizie che giungono da questi scali dopo la riforma dei porti..
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab