Home » News, Regate, Sport » Navigo Ergo Sum: i giovani atleti ravennati in navigazione alla volta di Venezia

Navigo Ergo Sum: i giovani atleti ravennati in navigazione alla volta di Venezia

MARINA DI RAVENNA – Sono salpati dal porto di Ravenna alla volta di Venezia i giovani atleti del Circolo Velico Ravennate che, guidati dall’esperto velista Matteo Plazzi, parteciperanno alla quinta tappa del progetto Navigo Ergo Sum.

Camilla, Matteo, Amerigo, Lorenzo, Raul, Simone, Nicolò fino ad ora abituati a navigare su piccole derive, hanno risposto all’invito con entusiasmo ed avranno l’opportunità di poter vivere una giornata generosa di bellezza e restare affascinati dall’entrare a Venezia dal mare.

Il progetto, ideato dal Club Velico Crotone in collaborazione con Barcolana il cui obiettivo è di avvicinare giovani atleti crotonesi alla regata più celebre d’Italia, è un tour in tappe in cui equipaggi formati da giovani velisti si passano il testimone alla guida dell’imbarcazione dell’armatore Nicola Pino.

L’arrivo a Ravenna del  ”Moana”, accolta dalle imbarcazioni Tom 28 di proprietà del Circolo Velico Ravennate, è stato ripreso  dalla trasmissione RAI LineaBlù, la cui programmazione è fissata per sabato 30 settembre alle ore 14.00.

Leggi anche:

  1. Navigo Ergo Sum: Ravenna scelta come tappa del Moana nell’avvicinamento a Trieste
  2. Trofeo Panzavolta: quando le dighe si trasformano nel teatro della vela
  3. Atleti del CVR selezionati per Mondiale ed Europeo delle Classi Laser
  4. Campionato Italiano di Match Race: Jacopo Pasini campione per la sesta volta
  5. Ritorna in acqua il Tp52 Aniene, è la volta dei giovani Under 30

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=49694

Scritto da Redazione su set 23 2017. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ad Assologistica e alle idee per il futuro messe insieme dall’associazione di categoria: le commissioni interne hanno espresso i loro orientamenti in maniera dettagliata e su questo tracciato si disegnano le decisioni future. All’interno di questo numero troverete anche tante informazioni sui porti di Livorno, Piombino, Trieste, Civitavecchia, Venezia e Genova ma anche le direttive internazionali sull’utilizzo di Gnl per uso energetico e la Brexit.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab