Home » News, Regate, Sport » Campionato Nazionale Protagonist 2017: Pata-ta, Caipirinha Jr e L’Ombra del Vento in lotta

Campionato Nazionale Protagonist 2017: Pata-ta, Caipirinha Jr e L’Ombra del Vento in lotta

GARGNANO – E’ stata anche oggi l’Ora, vento tipico proveniente dalla parte meridionale del Lago di Garda, ad accompagnare i ventitré equipaggi partecipanti all’edizione 2017 del Campionato Italiano Protagonist nelle tre prove di giornata che, aggiungendosi alle tre già disputate ieri, hanno portato a sei il totale dei risultati utili.

A conquistare i successi di giornata sono stati, nell’ordine, Te’ Bambo di Francesco Barbi e del tattico Carlo Fracassoli, L’Ombra del Vento di Luciano Galloni e Caipirinha Junior di Anna e Giulia Navoni con Enrico Fonda alla barra.
Con il completamento della quinta prova è subentrato lo scarto del peggior risultato che, viste le numerose squalifiche assegnate ieri a causa di partenze anticipate, ha permesso a molti equipaggi di migliorare la propria posizione nel ranking generale.

Una piccola rivoluzione che non ha minato la leadership di Pata-Ta, seguita anche oggi da Caipirinha Jr. mentre Gattone di Marco Cavallini e Massimiliano Docali scivola in quarta posizione, sopravanzato da L’Ombra del Vento che, scartato l’OCS di ieri, recupera ben sette posizioni. Importante recupero anche per il citato Te’ Bambo che risale dalla nona alla quinta posizione.

Per conoscere il nome del ventesimo campione nazionale della classe Protagonist 7.50 bisognerà aspettare oggi, quando la flotta, perfettamente gestita dal Comitato di Regata guidato da Carmelo Paroli, si ritroverà sulla linea di partenza alle 8.30 per disputare tre prove al sapore di Peter.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=49716

Scritto da su Set 24 2017. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab