Home » News, Regate, Sport » PENULTIMA GIORNATA INTENSA ALL’AUDI SAILING CHAMPIONS LEAGUE FINAL

PENULTIMA GIORNATA INTENSA ALL’AUDI SAILING CHAMPIONS LEAGUE FINAL

PORTO CERVO – Penultima giornata intensa per i 32 team partecipanti alla Audi SAILING Champions League Final. Nella giornata odierna si è completato il nono volo su dodici totali, in programma fino a domani, giornata conclusiva dell’evento organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con la SAILING Champions League e il supporto del Title Sponsor Audi e il Technical Partner Quantum Sails.

Le competizioni sono proseguite come da programma e questa mattina gli equipaggi hanno puntualmente iniziato a regatare alle 10 del mattino, arrivando a completare dopo circa 7 ore e mezzo in mare e un vento tra i 12-13 nodi da sud-est, 36 prove – 22 nella giornata odierna – rispetto alle 48 totali.
Audi SAILING Champions League 2017. Foto credit: SCL/Lars WehrmannBattaglie serratissime tra i vertici della classifica quest’oggi che si sono alternati nelle posizioni alte fino all’ultima prova.

Il team dello YCCS (Flavio Favini – Federico Michetti – Branko Brcin – Luca Faravelli), che oggi ha intervallato momenti alti e bassi (1-6-2-2-8 -1), si riconferma in testa alla classifica provvisoria grazie alla vittoria nell’ultima prova, la seconda della giornata. Il Commodoro dello Yacht Club Costa Smeralda, Riccardo Bonadeo, ha commentato così i risultati dell’equipaggio del Club riferendosi, inoltre, alla vittoria odierna di Azzurra che ha trionfato nel circuito 52 Super Series. “Sono orgoglioso dei risultati che stanno collezionando i nostri atleti in nome del guidone dello YCCS. Soprattutto oggi, non poteva esserci un miglior regalo per il 50° anniversario del Club di questa vittoria di Azzurra nel circuito di regate più competitivo in assoluto. È la terza volta che il team della famiglia Roemmers porta i nostri colori al vertice della 52 Super Series ma oggi è speciale, perché vogliamo dedicare questa vittoria a una persona che ci ha accompagnati con la sua passione coinvolgente, Jimmy Kercoc, Vicepresidente del Board, mancato improvvisamente meno di due mesi fa. A nome dello YCCS grazie a tutti!”.

YCCS Team, Audi SAILING Champions League 2017. Foto credit: SCL/Lars WehrmannLa Société Nautique de Genève (Guillaume Girod – Marc Stern – Nicolas Kauffmann – Mathieu Fischer) marca stretto il team italiano, classificandosi al secondo posto (5-3-1-6-2-3 oggi) con un solo punto di distacco dal primo classificato. Dietro di 3 punti in terza posizione, il team del Lord of the Sail – Europe (Evgeny Neugodnikov – Viacheslav Ermolenko – Iurii Popov – Sergey Musikhin) che dopo un OCS nella seconda prova di giornata ha subito segnato una vittoria (4-OCS- 1-3-2).

Il timoniere della Société Nautique de Genève, Guillaume Girod, promessa del circuito svizzero Laser, al rientro ha commentato così: “All’inizio della regata non siamo stati molto costanti ma ci siamo ripresi alla fine concludendo nelle prime tre posizioni, è andata bene quindi! Il mio equipaggio è allenato, ha partecipato all’Audi J/70 World Championship la scorsa settimana e ci siamo preparati insieme anche qualche giorno prima dell’inizio di questa regata, ma c’è sempre da imparare. Rispetto a ieri siamo stati più aggressivi nello start e cercheremo di migliorare ancora in vista della giornata finale di domani!”.

A termine dell’intensa giornata sportiva i team si sono ritrovati alle 19.30 presso la Clubhouse dello YCCS a Porto Cervo per il Team BBQ Dinner. Le regate riprenderanno domattina, 25 settembre, con il primo segnale di partenza fissato per le ore 10 e previsioni di vento tra i 7-10 nodi da nord-ovest.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=49712

Scritto da su Set 24 2017. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab