Home » Altro, News, Sport » Motonautica: Tutto pronto per il “Grand Prix of Italy” Trofeo Città di Chioggia UIM

Motonautica: Tutto pronto per il “Grand Prix of Italy” Trofeo Città di Chioggia UIM

CHIOGGIA – Presentato nella sala consiliare del comune di Chioggia il Grand Prix of Italy, Trofeo ‘Città di Chioggia’ valido per il campionato mondiale offshore della Classe 1, V1 e Classe 3D UIM.

Il sindaco della città Alessandro Ferro ha sottolineato: “L’importanza di ospitare nella propria città un evento sportivo di rilievo internazionale è per noi motivo di grande orgoglio, Chioggia ha una tradizione importante ed è ricca di arte, cultura e monumenti di grande pregio, un occasione per gli sportivi presenti all’evento per conoscere da vicino le meraviglie del territorio. Ci auguriamo che Chioggia possa diventare una tappa fissa del circuito mondiale offshore UIM.
28 le imbarcazioni iscritte delle quali 14 parteciperanno al Campionato Mondiale, con 6 nazioni rappresentate: Italia, Belgio Francia, Germania, Malta e Spagna.

Un successo per Giampaolo Montavoci, Presidente della Associazione Motonautica Venezia, che oltre ad essere l’organizzatore dell’evento sarà protagonista, in veste di pilota sia in Classe 1 che nella categoria 3D, entrambe valide per il titolo iridato.

“Non sono in barca per  vincere il titolo” ha detto Montavoci, “ma per fare spettacolo, l’organizzazione di un evento simile necessita di grandi sforzi che mi vede impegnato in prima linea. Sono soddisfatto di essere riuscito a portare a Chioggia la Classe 1, dove io  parteciperò con l’imbarcazione con cui ho corso con il pluricampione del mondo Guido Cappellini. Nella classe 3D avremo la presenza di due team emiratini e questo ci fa molto piacere in quanto da anni Dubai e Abu Dhabi sono le città che organizzano eventi come il nostro di grande prestigio mondiale”.

Montavoci ha ringraziato il comune di Chioggia, nella persona dell’assessore al Turismo Angela D’Este la regione Veneto, nella persona dell’assessore Federico Caner e la pro loco di Chioggia, nella persona di Marco Donati che hanno reso possibile l’organizzazione dell’evento.

Appuntamento mondiale quindi sugli spalti sugli spalti della diga da giovedì 28 settembre ove alle ore 11:00 avranno inizio le prove libere e dalle ore 14:30  prenderanno inizio le gare UIM di Classe 1, V1 e Classe 3D UIM.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=49768

Scritto da su Set 26 2017. Archiviato come Altro, News, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab