peyrani
Home » Altro, News, Sport » Max Testa, figlio di Diego, campione italiano Gt15: è il quarto successo consecutivo

Max Testa, figlio di Diego, campione italiano Gt15: è il quarto successo consecutivo

NAPOLI – Max Testa, figlio di Diego, si conferma dominatore nella categoria Gt15 di motonautica vincendo il quarto titolo italiano di fila. È il successo più bello per il giovane tesserato del Circolo Canottieri Napoli, che alla vigilia della tappa di Piacenza, ultima del campionato tricolore 2017, stazionava al quinto posto in classifica generale.

Serviva un’impresa per ribaltare la situazione sfavorevole e impresa è stata. Col successo nella manche del sabato e nelle due di domenica, Massimiliano ha superato Corrado, Spatola, Palumbo e Petroni, che lo precedevano con un largo margine di vantaggio.E così, mentre papà Diego è impegnato in Cina per il campionato mondiale X-Cat a bordo di Carpisa Yamamay, a fare festa in famiglia è il diciassettenne figlio d’arte. Giovane sì, ma con un futuro assicurato.

“E’ stata una vittoria sorprendente, sono rimasto concentrato per due giorni assicurandomi anche le pole ed è andata bene. Se è la vittoria più bella? Di certo la meno attesa, non credevo di poter recuperare così tante posizioni”. Sul futuro, Max, che frequenta il quarto scientifico, ha le idee chiare: “Non posso continuare col Gt15, ho superato la soglia d’età. E non credo di continuare neppure con la motonautica, ho iniziato a gareggiare sui kart e mi piace molto, potrei provare la Formula 4 automobilistica tra due anni”.

Leggi anche:

  1. Motonautica: Max Testa come papà Diego è Campione d’Italia 2016
  2. Motonautica, sesto titolo italiano per Diego Testa a bordo di Sorbino Offshore Team
  3. Offshore: Max Testa, figlio di Diego, vince la prima tappa del Campionato Italiano GT15
  4. Diego Testa al via del Campionato Italiano di Motonautica 2015: prima tappa a Fiumicino
  5. Motonautica, due Testa sul podio: Diego terzo all’Europeo, il figlio Massimiliano vince la prima tappa del Campionato Italiano

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=50342

Scritto da Redazione su ott 23 2017. Archiviato come Altro, News, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°3

BRINDISI - In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere, a livello nazionale ed internazionale, con i nuovi dati di Risposte Turismo: dalla classifica dei porti italiani in base al numero di croceristi alle previsioni per il 2018 con i programmi dei porti già fissati con le grandi compagnie. Poi un focus di Stefano Carbonara sul cyber crimine applicato al mondo dello shopping con lo contromosse necessarie. Da Assologistica arrivano anche le indicazioni per il mondo dei porti e non solo, con tendenze e lacune da colmare. Ad Ancona, Napoli, Trieste, Venezia, Brindisi e Livorno sono dedicati tanti servizi sulle ultime notizie che giungono da questi scali dopo la riforma dei porti..
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab