peyrani
Home » News, Regate, Sport » Annunciato il calendario e il primo iscritto del GC32 Racing Tour 2018

Annunciato il calendario e il primo iscritto del GC32 Racing Tour 2018

RIVA DEL GARDA – Per la quinta stagione nel 2018, il GC32 Racing Tour tornerà ad essere il circuito foiling più apprezzato dai partecipanti e visiterà alcune delle migliori località veliche europee. Con il suo mix di velisti professionisti e owner-driver, il tour dei veloci catamarani monotipo e foiling farà tappa in cinque località, scelte per le loro caratteristiche tecniche.

Le regate del GC32 Racing Tour sono corte, ma le località scelte offrono campi di regata abbastanza ampi per i catamarani volanti GC32, una delle barche più performanti oggi disponibili, che può raggiungere velocità superiori a 30 nodi.
Recentemente il circuito ha ricevuto un’importante spinta durante la Conferenza Annuale di  World Sailing (la Federazione Mondiale della Vela) dove i GC32 hanno ricevuto lo status di  Associazione di Classe di World Sailing.

Nel  2017, il GC32 Racing Tour ha visitato cinque località in Europa meridionale e sono stati 13 i team da 10 diversi paesi europei e anche lontani come l’Australia, il Giappone, l’Argentina e gli USA ad affrontarsi nel corso della stagione. per il 2018 il circuito continuerà la sua relazione con almeno tre delle località, con una combinazione di eventi dedicati o regate multi-classe.

Calendario GC32 Racing Tour 2018:

23 – 27 maggio: GC32 Campionato di Classe / Riva del Garda, Italia
26 – 30 giugno: GC32 Villasimius Cup / Villasimius, Sardegna, Italia
31 luglio – 4 agosto: 37 Copa del Rey MAPFRE/ Palma di Maiorca, Spagna
12 – 16 settembre: da confermare
10 – 14 ottobre: da confermare

La stagione partirà con la seconda edizione del Campionato di Classe GC32, dopo quello di debutto svoltosi in Oman lo scorso marzo, evento unico nel calendario GC32 questa è l’unica regata che vede competere insieme il GC32 Racing Tour e le Extreme Sailing Series, sullo stesso campo di regata.

Organizzato dalla Fraglia Vela Riva, il Campionato 2018 avrà luogo a  Riva del Garda, nella zona nord del Lago di Garda, un luogo non solo bellissimo, circondato dalle imponenti vette alpine, ma che è anche famoso per le condizioni di vento eccezionali e l’onda pressoché assente. Tradizionalmente è qui che si sono registrati i record di velocità dei GC32.  A breve verranno resi noti maggiori dettagli sull’evento.

Dopo il successo del debutto, lo scorso anno, il GC32 Racing Tour tornerà a fare visita a Villasimius anche nel 2018. La località, che si trova sulla punta sud-orientale della Sardegna fino a questo anno non aveva mai ospitato regate veliche di livello internazionale. I team del  GC32 Racing Tour hanno molto apprezzato la location e specialmente il caldo benvenuto degli organizzatori locali, tanto che vi torneranno nel 2018.

Uno dei punti di forza del circuito GC32 Racing Tour è far parte della più importante regata multi-classe del Mediterraneo: la Copa del Rey MAPFRE. Il circuito ha visitato l’isola spagnola  su invito degli organizzatori del Real Club Náutico de Palma per la prima volta nel 2016. Qui i GC32 hanno l’opportunità di regatare con classi di alto livello come i Maxi 72 e i TP52 o gli Swan One Design, su uno dei campi di regata più famosi al mondo nella Baia di Palma.

Javier Sanz, Presidente del RCNP e del Comitato Organizzatore della Copa del Rey saluta il ritorno del GC32 Racing Tour con queste parole: “Siamo molto contenti che il GC32 Racing Tour ritorni per la terza volta consecutiva e vogliamo comunicare le nostre congratulazioni per essere diventati Associazione di Classe ufficiale di World Sailing.”
I due eventi finale del GC32 Racing Tour 2018 saranno confermati a breve.
Tutte le regate avranno una classifica overall e una dedicata agli  Owner-driver. Il GC32 Racing Tour è organizzato da uno staff dedicato anche in eventi generalisti, come succede per il presidente del comitato, il  Principal Race Officer britannico Stuart Childerley, gli ufficiali preposti alla sicurezza, il team che lavora per l’ospitalità e la comunicazione.

Christian Scherrer, Manager del GC32 Racing Tour ha commentato: “Sono contento di vedere che anche per il 2018 il GC32 Racing Tour avrà un calendario di alto livello e proseguirà la collaborazione con molte delle località con cui abbiamo già lavorato. Come sempre il nostro obiettivo sarà di garantire le migliori condizioni ai team GC32, scegliendo campi di regata ideali per il foiling.”

Leggi anche:

  1. Debutta a Palma il nuovo team australiano del GC32 Racing Tour
  2. Una stella olimpica e un nuovo sponsor per il GC32 Racing Tour
  3. Team da quattro continenti sul Garda per il GC32 Racing Tour 2017
  4. Il GC32 Racing Tour sbarca in Sardegna
  5. SULTANATE OF OMAN SI AGGIUDICA IL TROFEO DI ROMA, TAPPA ITALIANA DEL BULLLIT GC32 RACING TOUR

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=51090

Scritto da Redazione su dic 1 2017. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°3

BRINDISI - In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere, a livello nazionale ed internazionale, con i nuovi dati di Risposte Turismo: dalla classifica dei porti italiani in base al numero di croceristi alle previsioni per il 2018 con i programmi dei porti già fissati con le grandi compagnie. Poi un focus di Stefano Carbonara sul cyber crimine applicato al mondo dello shopping con lo contromosse necessarie. Da Assologistica arrivano anche le indicazioni per il mondo dei porti e non solo, con tendenze e lacune da colmare. Ad Ancona, Napoli, Trieste, Venezia, Brindisi e Livorno sono dedicati tanti servizi sulle ultime notizie che giungono da questi scali dopo la riforma dei porti..
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab