Home » News, Regate, Sport » Invernale Riva di Traiano: l’arcobaleno non basta

Invernale Riva di Traiano: l’arcobaleno non basta

RIVA TRAIANO – Quest’anno il Campionato Invernale di Riva di Traiano è più propenso alla gentilezza primaverile che alle durezze tipiche della brutta stagione. Anche ieri, domenica 3 dicembre, la giornata si è presentata senza vento, con un bel po’ di sole e uno spettacolare arcobaleno che ha allietato gli occhi ma non ha mitigato l’amaro in bocca di chi non è riuscito a regatare per la seconda volta in questa stagione.

A questo ha pensato, una volta a terra, la pasta e fagioli fumante preparata con la consueta maestria dal ristorante “Il Caicco”. Il vento ha girato per tutto il campo di regata, alzandosi leggermente da ogni dove e poi calando dopo pochi secondi. Impossibile dare una partenza con qualche possibilità di riuscita.

Prima dell’annullamento erano partiti solo i “per due”, ma per percorrere un miglio in tutto ci hanno messo più di un’ora. Tutto è rimandato a domenica 17 dicembre, sperando che l’inverno si ricordi anche di Riva di Traiano. Magari senza eccessi. 15 nodi potrebbero bastare per far felici tutti.

Leggi anche:

  1. A Riva di Traiano un “Invernale” con tanti equipaggi in doppio
  2. Invernale Riva di Traiano: si preannuncia durissima la “prima” del 2016
  3. Invernale Riva di Traiano: domenica in acqua per una seconda prova
  4. Trofeo “Paolo Venanzangeli”: Campionato Invernale Riva di Traiano 2014-2015
  5. Da Riva di Traiano a Riva di Traiano: Matteo Miceli traccia la rotta per un “Roma Globe” di 28.000 miglia

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=51153

Scritto da Redazione su dic 5 2017. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ad Assologistica e alle idee per il futuro messe insieme dall’associazione di categoria: le commissioni interne hanno espresso i loro orientamenti in maniera dettagliata e su questo tracciato si disegnano le decisioni future. All’interno di questo numero troverete anche tante informazioni sui porti di Livorno, Piombino, Trieste, Civitavecchia, Venezia e Genova ma anche le direttive internazionali sull’utilizzo di Gnl per uso energetico e la Brexit.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab