Home » News, Regate, Sport » Campionato Italiano Minialtura: successi per Montura e i ragazzi di Arkanoé

Campionato Italiano Minialtura: successi per Montura e i ragazzi di Arkanoé

CHIOGGIA – Il Campionato Italiano Minialtura 2018 è passato in archivio con otto prove valide, ottimamente gestite dal comitato di regata e dal circolo organizzatore IlPortodimare. Per Montura si è trattato di un grande successo grazie alle eccellenti performance di Enrico Zennaro e di Karlo Hmeljak e dei giovani velisti di Arkanoé by Montura, il Melges 24 di Sergio Caramel.

Zennaro, skipper del Fat 26 Mind The Gap armato da Cavallarin e Marangoni, si è infatti confermato campione italiano grazie a sette successi di giornata, mentre i ragazzi di Arkanoè by Montura hanno chiuso secondi, dopo aver difeso per tutta la manifestazione la posizione acquisita nelle battute iniziali. Oltre alla soddisfazione del podio dietro al più volte campione iridato Zennaro, assistito alla tattica dal due volte olimpionico sloveno Karlo Hmeljak, new entry nel team Montura, per il team di Sergio Caramal c’è stata la gioia di aver conquistato il Trofeo Banca Patavina destinato al campione italiano corinthian (primo team interamente composto da non professionisti). A completare il podio in classifica generale è stato Gio.Chi, il BluSail 24 di Andrea Cittadini fresco di ottimizzazione e portato da un equipaggio molto agguerrito.

Gli studenti padovani, al loro quinto anno di regate assieme, grazie all’età media di 22 anni, si sono aggiudicati nettamente anche il Trofeo Young e il giovane timoniere Sergio Caramel, 23 anni appena compiuti, ha fatto suo anche il Trofeo Sergio Palmi Caramel in qualità di miglior owner-driver nella classifica assoluta.

Queste le prime parole del giovane skipper subito dopo la premiazione nella bella sala a capriate della Darsena le Saline: “Siamo felici del nostro risultato, meglio di così non potevamo fare, visto che siamo secondi assoluti dietro una barca ottimizzata per correre a compenso e condotta da un super equipaggio, a cui faccio i miei complimenti. Dedico questa vittoria al mio equipaggio composto da Riccardo “Pulce” Gomiero, Margherita Zanuso, Mario Bonsembiante, Federico Gomiero e Filippo Orvieto: stiamo crescendo insieme e ci stiamo migliorando. Grazie a tutta l’ottima organizzazione, curata  dal mio circolo, al Presidente Stefano Genova e a Darsena le Saline per l’ospitalità”.

I prossimi appuntamenti per Arkanoé by Montura sono previsti sul Lago di Garda per i due top event 2018 delle Melges 24 European Sailing Series. Tra questi l’attesissimo Campionato Europeo di Riva del Garda che vedrà al via una flotta imponente.

Leggi anche:

  1. Campionato Italiano Minialtura: il punto a meno di due mesi dal via
  2. Campionato Italiano Minialtura: Enrico Zennaro torna a difendere il titolo
  3. 38esimo Campionato Invernale Chioggia: Sideracordis ipoteca il titolo, nei minialtura in vetta Arkanoè AleAli
  4. Campionato Italiano Minialtura 2014: Little Wing è campione italiano
  5. Montura sceglie il Campionato Italiano Minialtura 2014

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=54139

Scritto da Redazione su mag 15 2018. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°1

In questo nuovo numero de Il Nautilus vi proponiamo uno speciale sul porto di Trieste con gli ultimi dati e provvedimenti che riguardano le recenti attività dell’Autorità di sistema. Si parla anche dei porti di Civitavecchia, Ancona, Venezia, Napoli, La Spezia, Genova, Cagliari e Porto Torres. Ma si parla anche dei risultati della manifestazione NauticSud che si è svolta a Napoli e di come vengono smaltiti i rifiuti prodotti dalle navi secondo le ultime direttive internazionali.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab