Home » Altro, News, Sport » Il 14 e 15 luglio a San Nazzaro i Campionati Mondiali e Italiani di motonautica Circuito

Il 14 e 15 luglio a San Nazzaro i Campionati Mondiali e Italiani di motonautica Circuito

SAN NAZZARO – L’appuntamento con la motonautica inshore è fissato da sabato 14 a domenica 15 luglio a San Nazzaro (località Monticelli d’Ongina), in provincia di Piacenza. Il “17° Grand Prix Motonautico del Po” è organizzato dall’AD Motonautica San Nazzaro ed è valido quale 1^ prova del Campionato Mondiale Circuito della classe F/125, Campionato Europeo F2 in tappa unica e prove di Campionato Italiano classi OSY/400 e Formula Junior. Prevista domenica anche una prova del Campionato Italiano Radiocomandata della classe F1, organizzata dall’ASD C&B Racing Team. Molto fermento in tutte le classi, tanti i campioni in gara.

La tappa di apertura del Mondiale F/125 conta 11 piloti provenienti da 7 diverse Nazioni; a rappresentare i colori italiani ci saranno Igor Vallisa (piacentino dell’Effeci Racing Team) e Luca Finotti (monticellese della AD Motonautica San Nazzaro); tra i piloti stranieri a San Nazzaro, il polacco Henryk Synoracki, attuale campione Mondiale in carica. Il Mondiale F/125 proseguirà poi in Ucraina a Ternopol dal 25 al 26 agosto. A San Nazzaro, nei Campionati Nazionali. al via il Campionato Italiano di Formula 2, in tappa unica e che quindi vedrà i piloti partecipanti sfidarsi per la conquista del titolo tricolore 2018.

Quindici piloti saranno invece impegnati nella Formula Junior, arrivata qui al quarto appuntamento stagionale su i sei previsti a calendario (la prossima tappa di Campionato Italiano sarà quella veneta di Chioggia dal 21 al 23 settembre). La Formula Junior vede al comando della classifica provvisoria il milanese Samuele Gianluca Basile, seguito nell’ordine dal romano Ottavio Massimo Petroni, dal comasco Leonardo Pascali, dal milanese Manuel Guntar Meregalli, dalla cremonese Anja Regonelli e dal napoletano Christian Spatola.

Meno numerosa la categoria Osy/400, che al termine della gara di apertura di San Nazzaro si sposterà a Cremona, dal 21 al 23 settembre, in vista della 2^ tappa di Campionato Italiano (l’ultima sarà quella di Boretto Po dal 12 al 14 ottobre). Come da avanprogramma allegato, le prove libere e cronometrate per tutte le categorie si effettueranno il sabato mattina; le gare vere e proprie iniziano al termine delle prove libere del sabato e proseguiranno nella giornata di domenica. Premiazioni al termine delle competizioni.

Leggi anche:

  1. A Brindisi i Campionati Italiani Moto d’Acqua, Hydrofly e Circuito Formula Junior
  2. Motonautica Circuito: a Boretto (RE) il Mondiale O/250 ed i Campionato Italiani O/250
  3. Motonautica Circuito: a Boretto il Mondiale O/250 ed i Campionato Italiani O/250 ed F4
  4. A Jesolo i campionati mondiali ed italiani di Endurance Boat Racing, a Fiumicino i campionati italiani Offshore
  5. Motonautica: a Cremona chiusura del Mondiale F/500 e dei Campionati Italiani F4-S e OSY/400

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=55336

Scritto da Redazione su lug 13 2018. Archiviato come Altro, News, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab