Home » News, Regate, Sport » AZZURRA PRONTA PER LA PUERTO PORTALS 52 SUPER SERIES

AZZURRA PRONTA PER LA PUERTO PORTALS 52 SUPER SERIES

MAIORCA – Azzurra è pronta per la quarta prova della 52 Super Series, al via domani alle ore 13 nelle acque antistanti Puerto Portals, sull’isola di Maiorca. Sono 10 le barche presenti all’evento che si concluderà sabato 25 agosto.

Azzurra si presenta alla Puerto Portals 52 Super Series Sailing Week da vicecampione mondiale della classe TP52, conquistato a Cascais in luglio. La quarta tappa della stagione si preannuncia con vento leggero e instabile, condizioni non certo ideali per Azzurra, tradizionalmente a suo agio con vento più sostenuto. Non di meno però, la baia di Palma di Maiorca ha sempre visto la barca dello Yacht Club Costa Smeralda ottenere risultati da podio e il team è certamente intenzionato a continuare il trend positivo della tappa di Cascais, la terza della stagione, valida anche per il titolo iridato.

Azzurra è attualmente terza in classifica generale, con un distacco di 29 punti rispetto al leader, Quantum racing. Sono invece 10 i punti di distanza rispetto a Sled, secondo classificato. Azzurra deve guardarsi le spalle da Luna Rossa, quarta a un solo punto e da Platoon, con quattro punti di distacco. Naturalmente non deve essere sottovalutato nessuno degli altri concorrenti che seguono, Alegre è sempre più competitivo, Phoenix ha dimostrato di poter agevolmente puntare alle parti alte della classifica, Provezza ha vinto qui lo scorso anno e Onda, pur attardata in termini di punteggio, si è ben distinta nell’avvio di stagione. A Puerto Portals rientra Gladiator, assente a Cascais, con la novità alla tattica del giovane talento neozelandese Peter Burling, il timoniere già medaglia d’oro in 49er alle Olimpiadi di Rio che ha riportato l’America’s Cup in Nuova Zelanda.

Riccardo Bonadeo, commodoro dello YCCS: “In occasione del Mondiale di Cascais abbiamo visto Azzurra ritornare a navigare con i risultati di alta classifica cui ci ha abituato da sempre. Ringrazio l’equipaggio per il gran lavoro svolto, fiducioso che anche nella tappa di Puerto Portals si possa continuare sugli stessi livelli. Al tempo stesso siamo tutti consapevoli di quanto alta sia la competitività nella 52 Super Series, la legge dello sport insegna a rispettare il valore degli avversari che sappiamo avere la stessa sete di vittoria. A nome dello YCCS, rivolgo un ringraziamento particolarmente sentito ai nostri soci Roemmers, che nel difficile avvio di stagione hanno moltiplicato l’impegno per tornare competitivi”.

Guillermo Parada, skipper: “Siamo qui a Puerto Portals, per la quarta tappa della stagione. La nostra posizione in classifica generale non è quella che ci saremmo aspettati, ma in occasione del Mondiale di Cascais siamo finalmente tornati a ottenere buoni risultati. Adesso ci attende una settimana di vento molto leggero, una situazione complessa, ma stiamo lavorando con molta cura sulle prestazioni della barca e siamo fiduciosi di avere una buona settimana.”

Santiago Lange, tattico: “Sono davvero felice di tornare a navigare su Azzurra nella 52 Super Series dopo il Mondiale classi olimpiche sul Nacra 17 (il catamarano foiling per equipaggio misto sul quale ha conquistato il bronzo con Cecilia Carranza, ndr). Questo evento si preannuncia molto impegnativo per noi. Abbiamo navigato bene a Cascais con vento sostenuto ma qui sono previste ariette mediterranee che non si sono dimostrate facili per noi all’inizio della stagione. Non so se abbiamo fatto meglio a Cascais grazie alle condizioni più ventose o perché siamo migliorati, penso per entrambe le cose, ma lo vedremo presto, l’importante è rimanere concentrati. Siamo migliorati come squadra e stiamo navigando bene, vediamo cosa accadrà.”

Da domani, 21 agosto, sono previste due regate a bastone ogni giorno fino a sabato 25. La partenza è in programma alle ore 13, ma le condizioni previste di vento leggero potrebbero ritardarne l’orario.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=55958

Scritto da su Ago 20 2018. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab