Home » News, Regate, Sport » ESORDIO IN SECONDA PIAZZA PER CAROLINA ALBANO AGLI EUROPEI LASER U21 DI BASTAD

ESORDIO IN SECONDA PIAZZA PER CAROLINA ALBANO AGLI EUROPEI LASER U21 DI BASTAD

BASTAD – Sono iniziati ieri – domenica 19 agosto – gli Europei Laser U21 a Bastad, pittoresca e tradizionale cittadina sul mare situata nella contea di Scania, nella Svezia meridionale.Novantotto partecipanti provenienti da ventiquattro nazioni si sfideranno nelle classi Standard e Radial fino a venerdì 24 per aggiudicarsi il titolo di campione europeo.

A rappresentare l’Italia una spedizione di dieci atleti:
– Carolina Albano (CV Muggia) per la classe Laser Radial e
– Paolo Giargia (CN Varazze), Edoardo Libri (SEF Stamura), Luca Lorenzoni (SV Oscar Cosulich), Lorenzo Masetti (YC Como), Dimitri Peroni (FV Malcesine), Umberto José Varbaro (GDV LNI Follonica), Nicolò Zanchi (Compagnia della Vela) e gli U19 Alberto Orombelli (YC Como) e Ciro Basile (CV Bari) per la classe Laser Standard.

Al termine delle due prove disputate oggi, Carolina Albano (CV Muggia) si piazza in seconda posizione nella classifica femminile dei Laser Radial con due secondi posti odierni. È preceduta in classifica dalla polacca Magdalena Kwasna e seguita dalla russa Ekaterina Bereza.

Tra i ragazzi – nei Laser Standard – prima posizione per il polacco Kuba Rodziewicz, seconda per l’israeliano Maor Benharoch e terza per il britannico Joseph Mullan. Inizia con un 12esimo posto l’avventura a Bastad dell’azzurro Umberto José Varbaro; 16esimo Paolo Giargia (quarto nella classifica riservata agli U19), 17esimo Ciro Basile, 20esimo Lorenzo Masetti, 25esimo Nicolò Zanchi, 36esimo Dimitri Peroni, 40esimo Edoardo Libri, 56esimo Alberto Orombelli (20esimo U19) e 58esimo Luca Lorenzoni.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=55950

Scritto da su Ago 20 2018. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab