Home » News, Regate, Sport » Il CENTRO VELICO CAPRERA supporter della seconda edizione dell’OCEAN FILM FESTIVAL ITALIA

Il CENTRO VELICO CAPRERA supporter della seconda edizione dell’OCEAN FILM FESTIVAL ITALIA

ROSIGNANO – Il Centro Velico Caprera sostiene la seconda edizione di Ocean Film Festival, rassegna cinematografica che presenta una selezione dei migliori film provenienti dall’omonimo festival australiano e che sarà in Italia a partire dal 15 ottobre 2018 per raccontare le migliori storie e avventure sopra e sotto le acque.Una comunanza di intenti che unisce idealmente, e ora anche in pratica, due realtà che, pur in ambiti molto diversi, perseguono gli stessi obbiettivi.

Una grande passione per il mare, che vuol dire amore, rispetto, e soprattutto consapevolezza dell’importante responsabilità del genere umano nei confronti della natura di cui mari e acque sono elemento principale e fondamentale per la vita stessa.Una consapevolezza che non si limita a prendere atto, ma che si impegna, e desidera farlo sempre di più, per creare una cultura che vada oltre una mera convivenza, e sviluppi una nuova, attiva sensibilità per tutelare l’inestimabile “polmone blu”, per goderlo al meglio e permettere di farlo anche alle generazioni future.

“L’amore per il mare, la passione per l’avventura e il rispetto dell’ambiente sono i valori che ci accomunano al Centro Velico Caprera e siamo felici di condividerli in occasione della seconda edizione dell’Ocean Film Festival in Italia” dichiara Alessandra Raggio, Direttore Ocean Film Festival Italia. E così, il Festival tematico, che non a caso nasce nel continente Oceania, incontra un supporter d’elezione nella scuola di formazione velica più importante nel Mediterraneo nella stessa missione ambientale e di salvaguardia del patrimonio marino.

“Le immagini spesso valgono più di mille parole” afferma Paolo Bordogna, Presidente del Centro Velico Caprera, “se poi a mostrarle sono coloro che vivono in tanti modi il mare, siamo certi che il risultato di sensibilizzazione sul tema della salvaguardia sarà straordinario. Lo spirito del Centro Velico Caprera è da sempre quello di avvicinare i propri allievi a conoscere e capire il mare. Scopo è quello di creare attraverso la pratica della vela, un’educazione marinara e una coscienza ambientale. “Abbiamo perciò ritenuto importante sostenere questa manifestazione che aiuta a diffondere il nostro messaggio a un pubblico più ampio”

I protagonisti delle pellicole selezionate potranno catturare anche i non appassionati: free diving in acque incontaminate, surf di big waves, vela tra gli iceberg della remota Disko Bay. Tante storie di esplorazione e avventura in ambienti remoti e selvaggi, su cui grava però l’ombra dell’inquinamento prodotto dall’uomo e in particolare della plastica: “Quando buttiamo via qualcosa” dice la campionessa di freediving Hanli Prinsloo “dobbiamo sempre ricordare che ‘via’ non esiste”.

Ogni serata propone una selezione di 9 tra corto e mediometraggi e il programma sarà identico per tutte le serate.È possibile vedere a questo link http://bit.ly/2018_OOCEANFILMFESTIVAL-ITALIA_FILM l’elenco completo dei film. I biglietti sono disponibili online e si possono acquistare sul sito ufficiale dell’Ocean Film Festival Italia http://bit.ly/2018_OCEANFILMFESTIVAL-ITALIA-DATEBIGLIETTI o presso i punti vendita del circuito Vivaticket.Gli spettacoli inizieranno alle ore 20. La sala aprirà al pubblico alle ore 19,30.

Il costo del biglietto in vendita online e tramite il circuito Vivaticket è di 14 euro + diritti di prevendita; il prezzo la sera stessa sarà di 16 euro al botteghino, che aprirà alle ore 19.

Leggi anche:

  1. IL CENTRO VELICO CAPRERA E WE WILL CARE ONLUS AL TROFEO MARIO FORMENTON
  2. CENTRO VELICO CAPRERA FRA I PATROCINATORI DI ONE OCEAN FOUNDATION E FRA I FIRMATARI DELLA CHARTA SMERALDA
  3. SCOPRILAVELA AL CENTRO VELICO CAPRERA – CVC
  4. Grande successo e partecipazione alla manifestazione del Centro Velico Caprera
  5. TRE GIORNI DI FESTA CON IL CENTRO VELICO A CAPRERA PER I SUOI (PROSSIMI) 50 ANNI

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=56366

Scritto da Redazione su set 17 2018. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ad Assologistica e alle idee per il futuro messe insieme dall’associazione di categoria: le commissioni interne hanno espresso i loro orientamenti in maniera dettagliata e su questo tracciato si disegnano le decisioni future. All’interno di questo numero troverete anche tante informazioni sui porti di Livorno, Piombino, Trieste, Civitavecchia, Venezia e Genova ma anche le direttive internazionali sull’utilizzo di Gnl per uso energetico e la Brexit.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab