Home » News, Regate, Sport » AZZURRA E’ AL VERTICE DOPO IL PRIMO GIORNO DELLA VALENCIA 52 SUPER SERIES

AZZURRA E’ AL VERTICE DOPO IL PRIMO GIORNO DELLA VALENCIA 52 SUPER SERIES

VALENCIA – Con un secondo e un terzo posto nelle due prove odierne, Azzurra è al vertice della classifica provvisoria nell’evento finale della 52 Super Series, a pari punti con Platoon vincitore della prima prova.

Il primo giorno di regata della 52 Super Series Valencia Sailing Week è iniziato con la flotta ferma in banchina nell’attesa che la brezza termica si formasse nel corso del pomeriggio. Alle ore 15.15 il Comitato di regata ha potuto dare il via alla prima delle due prove con vento leggero, circa 7-8 nodi da est sudest con tendenza a ruotare verso est e saliti a 10 nel corso della regata. Azzurra è partita lanciata e perfettamente on time al pin conducendo per tutta la prima bolina. Nell’approccio alla boa, a causa di uno scarso di vento che l’ha fatta scivolare leggermente sotto la lay line, è stata però rollata da Platoon che da sopravento ha potuto poggiarle sopra. Il team tedesco ha poi controllato andando a vincere la prova, mentre Azzurra ha chiuso al secondo posto davanti a Phoenix.

La seconda prova è partita con una brezza leggermente più intensa ed ha avuto come protagonisti Luna Rossa e Quantum, giunti nell’ordine al traguardo, che hanno dato vita a un magnifico duello nel corso di tutta la regata, volendo entrambi rifarsi di una prima prova non troppo brillante. Azzurra ha fatto una buona partenza al centro della linea e ha percorso i primi momenti in ottima posizione prima di venir colpita dal bompresso di Provezza che navigava mure a sinistra. La collisione avrebbe potuto causare grossi problemi, per fortuna nessuno si è fatto male e anche i danni sono stati relativamente limitati. Scivolata momentaneamente al quinto posto, Azzurra ha reagito recuperando una posizione già alla boa di bolina e riuscendo a concludere terza con buon distacco da Platoon, giunto quarto a seguito di un gran recupero dopo una partenza non buona.Azzurra chiude dunque la giornata con cinque punti, stesso punteggio di Platoon che in virtù del primo posto la sopravanza solo nominalmente nella classifica provvisoria.

Guillermo Parada, skipper: “Penso che dobbiamo essere contenti dei risultati di oggi perché le condizioni erano difficili e la brezza davvero instabile sia in intensità che in direzione. Alla fine della giornata abbiamo ottenuto buoni risultati ed è positivo per la nostra settimana, non abbiamo perso punti nella classifica generale rispetto ai nostri avversari. La collisione con nostro diritto di rotta che abbiamo avuto con Provezza ci avrebbe potuto danneggiare tanto da costringerci al ritiro ma alla fine ne siamo usciti quasi illesi. A partire da quel momento abbiamo lottato restando sempre entro i primi cinque e infine abbiamo approfittato di un’opportunità per chiudere terzi. Sono contento del risultato e felice di come abbiamo navigato, dobbiamo continuare così perché le condizioni saranno probabilmente simili a quelle di oggi”.

Santiago Lange, tattico: “Abbiamo avuto due regate belle e impegnative, le condizioni erano davvero difficili e sappiamo che questa flotta è molto ‘tosta’, ma sono davvero contento del modo in cui abbiamo navigato. La regata è ancora lunga, tutto può succedere, non dobbiamo guardare troppo ai punti rispetto agli avversari ma pensare a navigare bene e in modo consistente, come oggi, appunto.”

Leggi anche:

  1. AZZURRA A VALENCIA PER LA TAPPA FINALE DELLA 52 SUPER SERIES
  2. AZZURRA MANTIENE IL CONTROLLO AL VERTICE DELLA 52 SUPER SERIES
  3. AZZURRA AL VERTICE DOPO IL PRIMO GIORNO DI REGATE A MIAMI
  4. OCCHI PUNTATI SULLA 52 SUPER SERIES A VALENCIA
  5. VALENCIA, LA NUOVA AZZURRA PRONTA PER LA 52 SUPER SERIES

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=56415

Scritto da Redazione su set 19 2018. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ad Assologistica e alle idee per il futuro messe insieme dall’associazione di categoria: le commissioni interne hanno espresso i loro orientamenti in maniera dettagliata e su questo tracciato si disegnano le decisioni future. All’interno di questo numero troverete anche tante informazioni sui porti di Livorno, Piombino, Trieste, Civitavecchia, Venezia e Genova ma anche le direttive internazionali sull’utilizzo di Gnl per uso energetico e la Brexit.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab