Home » News, Regate, Sport » AZZURRA COMBATTE E RESISTE, GLI AVVERSARI INSIDIANO LA SUA POSIZIONE

AZZURRA COMBATTE E RESISTE, GLI AVVERSARI INSIDIANO LA SUA POSIZIONE

VALENCIA – Azzurra regata bene, combatte nella mischia, perde e recupera. Dopo le tre prove odierne è terza in classifica generale provvisoria della Valencia Sailing Week a soli cinque punti dal leader.

Con vento da sudest tra i 8 e i 12 nodi del tardo pomeriggio, il Comitato di regata ha fatto disputare tre prove, recuperandone così una di quelle mancate ieri. I parziali di Azzurra, 3 – 5 – 7, raccontano solo in parte una giornata impegnativa, dove si sono alternati momenti eccellenti, quali l’arrivo al photofinish nella prima prova nella quale Azzurra ha ottenuto uno splendido terzo posto, a situazioni sfortunate, come la penalità nella terza regata la cui causa non appare evidente. Il settimo posto finale è stato frutto di un abile recupero di quattro posizioni nella seconda bolina, nella quale Azzurra ha navigato sul lato destro. Nella successiva poppa è arrivata a un soffio dalla sesta posizione, conquistata da Sled. Sono state regate tirate, con gran parte della flotta sempre compressa alla boa di bolina, con abili giochi di posizionamento e copertura sul campo di regata, la vela sportiva al suo meglio.

E’ stata la giornata di Onda, con Robert Scheidt alla tattica, che con i parziali 2 – 1 – 3 è balzata al quinto posto della classifica provvisoria, mentre Luna Rossa (1 – 3 – 4) si è portata in testa seguita da Platoon (4 – 8 – 1), oggi particolarmente veloce tanto da recuperare un OCS nella prima prova chiudendo quarto. Azzurra segue al terzo posto a cinque punti, un distacco recuperabile nel prosieguo dell’evento. Di sicuro la lotta per il podio finale della stagione si sta facendo più intensa che mai, con Platoon a soli tre punti e Luna Rossa a otto.

Guillermo Parada, skipper: “Un giorno complicato con condizioni molto instabili, in considerazione di questo credo sia stata una giornata solida, condizionata dalla penalità che ci è stata data nella terza prova e della quale non siamo convinti, per cui andremo a parlare con i giudici e a rivedere il video. Ad ogni modo dobbiamo pensare a domani, tutto resta aperto e noi andiamo avanti spingendo al massimo”.

Leggi anche:

  1. AZZURRA MANTIENE LA TERZA POSIZIONE ALLA PUERTO PORTALS 52 SUPER SERIES
  2. AZZURRA MANTIENE LA TERZA POSIZIONE A KEY WEST
  3. PALMAVELA: AZZURRA MANTIENE LA SECONDA POSIZIONE NEL VENTO INSTABILE
  4. 52 SUPER SERIES: AZZURRA COMBATTE PER LA LEADERSHIP
  5. Audi Medcup: Azzurra tiene la posizione

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=56454

Scritto da Redazione su set 21 2018. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ai porti con un focus sulla Via della Seta e sulla via Traiana, il concetto dello IoT-Internet of Things, il contratto di ormeggio e il nuovo concetto di New-Port. Poi una riflessione sul principio di passaggio inoffensivo(riprendendo vicende come quella dell'Aquarius, Open Arms e Sea Watch 3). E ancora, approfondimenti sul potere amministrativo delle AdSP, Mare 2.0 e sulla navigazione delle navi e non delle merci.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab