Home » News, Regate, Sport » Centro Velico Caprera: il programma “Weekend e Ponti”

Centro Velico Caprera: il programma “Weekend e Ponti”

MILANO – Il lungo ponte di Halloween è l’ultima occasione per tornare a navigare a Caprera con la Scuola di vela più famosa del Mediterraneo prima dello stop fino a Pasqua. Ma per chi di aspettare così a lungo per riprendere in mano il timone non ci pensa neppure, il Centro Velico Caprera ha pensato a una serie di week end a Le Grazie, a ridosso dello stupendo Parco delle Cinque Terre, incentrati sul perfezionamento di specifici aspetti della conduzione di un cabinato.

“Mentre i nostri normali corsi a Caprera puntano senza mezzi termini a formare marinai – commenta Enrico Bertacchi, Segretario Generale del Centro Velico Caprerai week end invernali hanno un focus ben preciso e cioè fornire a chiunque abbia la passione per il diporto gli strumenti pratici per essere il più possibile autonomo alla guida di una imbarcazione da 35-45 piedi”.

Largo spazio ad ormeggi ed ancoraggi in rada, quindi, e alle manovre in spazi stretti, necessità tipiche di chi si trova a noleggiare un charter per le vacanze. Ma anche corsi più sfidanti, come quello per iniziare a intraprendere una carriera da skipper o per chi aspira a navigare in solitario.

I corsi durano tutto l’inverno, prevedono la possibilità di sconti per chi si iscrive a più week end consecutivi con un intero equipaggio e un voucher che dà diritto a 50 euro di sconto per i corsi di teoria. Inoltre, è possibile acquistare i singoli week end in combinazione con un notevole risparmio sul prezzo pieno, fino al pacchetto completo.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=56726

Scritto da su Ott 11 2018. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab