Home » News, Regate, Sport » Melges 32 World Championship: bronzo per Caipirinha con Alberto Bolzan alla randa

Melges 32 World Championship: bronzo per Caipirinha con Alberto Bolzan alla randa

CAGLIARI – Si è concluso sabato 20 ottobre il Campionato del Mondo Melges 32, ospitato dallo Yacht Club Cagliari grazie al supporto e all’organizzazione di Melges Europe.
La flotta di diciotto Melges 32 in rappresentanza di nove nazioni ha dovuto fare i conti con condizioni meteo estremamente variabili, che hanno oscillato dal vento oltre i trenta nodi e mare formato del primo giorno, che non ha consentito lo svolgimento di alcuna prova, alle arie leggere, quasi inconsistenti, delle ultime due giornate, che hanno permesso di mettere in archivio un totale solo quattro prove nell’intero Campionato.

Con risultati parziali 3-3-4-8, l’equipaggio di Caipirinha, innestato dall’arrivo di Alberto Bolzan in qualità di randista, ha chiuso il Campionato del Mondo in terza posizione, alle spalle dei Russi di Tavatuy, vincitori del titolo iridato per il secondo anno consecutivo, e di Giogi di Matteo Balestrero.

Alberto Bolzan: “Dopo la seconda partecipazione alla Volvo Ocean Race, ogni esperienza che torno a fare in monotipia mi lascia grandi soddisfazioni. Certo, sarebbe stato bello giocarsi il titolo iridato con più prove all’attivo, ma Tavatuy ha dimostrato una grande costanza che gli ha permesso di confermare con onore il titolo iridato. Come prima esperienza a bordo di Caipirinha non posso che dirmi soddisfatto e confido nelle grandi potenzialità di crescita di questo equipaggio”.

Al fianco di Alberto Bolzan, hanno regatato a bordo di Caipirinha Sailing Team l’armatore e timoniere Martin Reintjes, il tattico Gabriele Benussi, Jas Farneti, Matteo Ramian, Francesco Rubagotti, Alessandro Tonelli e Vittorio Zaoli.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=56932

Scritto da su Ott 22 2018. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab