Home » Altro, News, Sport » A Como eletti i Campioni Italiani 2018 di Offshore ed Endurance

A Como eletti i Campioni Italiani 2018 di Offshore ed Endurance

COMO – Si è chiusa domenica 21 ottobre, sulle acque del Lago di Como, la manifestazione  valida quale 69^ Centomiglia e quale 5^ e ultima tappa del Campionato Italiano Endurance classi Sport e Boat Production e del Campionato Italiano Offshore classe 5000.

A vincere la 69^ edizione della Centomiglia del Lario sono stati Lorenzo e Andrea Bacchi: i due emiliani portacolori della Mot. Boretto Po (team “Gasbeton”) hanno completato i 12 giri del percorso previsto su scafo Offshore classe 5000 in 45’34.3, seguiti da Roberto Lo Piano e Mario Petroni, del team Associazione Motonautica Venezia, su scafo Offshore classe 5000, con 12 giri in 47’10.6 (secondi classificati) e dai napoletani del D&D Team Offshore Diego Cardazzo e Andrea Chiarenza, su scafo Offshore classe 5000, terzi classificati con 12 giri in 48’27.5.

Nella tappa conclusiva dell’Offshore, la vittoria di giornata è andata sempre a Lorenzo Bacchi, che ha corso in coppia con il figlio Andrea; i Bacchi si sono imposti rispettivamente su Roberto Lo Piano e Mario Petroni (secondi classificati) e su Diego Cardazzo e Antonio Chiarenza, terzi a podio. A Como, il Titolo di Campioni Italiani 2018 Offshore della classe 5000 è andato, con 1800 punti totali, a Lorenzo Bacchi e Giovanni Carpitella (oggi assente sul lago lariano poiché, come anche Serafino Barlesi, impegnato a Hangzhou in Cina nel 4° round del Mondiale Offshore X-Cat 2018). Argento tricolore Offshore 5000 a Serafino Barlesi e Alessandro Barone (Yatch Club Como MILA – CVC) con 1500 punti; bronzo a Roberto Lo Piano e Mario Petroni (ASD Tommy Offshore), a quota 525 punti.

Per l’Endurance, nella classe B – Sport, campioni italiani con 1800 punti finali, Rosario Longo e Mauro Cucurnia, l’equipaggio portacolori dello Yatch Club Como MILA – CVC.Si è lottato per l’argento e il bronzo tricolore. La gara comasca è stata vinta dai belgi Alain Coppens e Francis Notschaele, che si sono imposti rispettivamente su Longo – Cucurnia e su Simone Cesati e Sebastiano Guerini, chiudendo in tal modo la loro stagione italiana con la medaglia d’argento (1400 punti). Quarti classificati a Como e Bronzo tricolore 2018 a Francesco Musti e Emanuela Procaccini, equipaggio della Motonautica Partenopea Dilettantistica (p.919)

Nella classe B – Boat Production, a vincere la gara di Como è stato lo spagnolo Javier Garcia Plazuelo, che ha regolato rispettivamente il duo Cristiano Segnini – Carmine Cuomo e la veneta Caterina Croze. Il titolo di Campioni Italiani 2018 di categoria è andato comunque ai leader di classifica Christian Cesati e Matteo Berardi, il duo del Club Nautico Gabbiane (a quota 1425 punti), Argento a Caterina Croze (1325 p.), mentre il bronzo tricolore è finito nelle mani del duo Segnini – Cuomo, arrivati a quota 1000 punti.

Leggi anche:

  1. Week-end sul Lago di Como con la 69^ Centomiglia del Lario
  2. MOTONAUTICA OFFSHORE DA NAPOLI: Bacchi e Carpitella vincono il Campionato Europeo 3D
  3. A Chioggia motonautica Offshore ed Endurance con i Campionati Mondiali e Italiani 2017
  4. A Como, nel Mondiale Endurance Gr. B, titolo per l’Italia nella S1 con Longo e Marani
  5. A Jesolo i campionati mondiali ed italiani di Endurance Boat Racing, a Fiumicino i campionati italiani Offshore

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=56964

Scritto da Redazione su ott 23 2018. Archiviato come Altro, News, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab