Home » News, Regate, Sport » Francis Joyon (IDEC Sport) vince la Route du Rhum-Destination Guadeloupe

Francis Joyon (IDEC Sport) vince la Route du Rhum-Destination Guadeloupe

GUADELOUPE – Finale al fotofinish con il francese Francis Joyon  su IDEC Sport che vince la Route du Rhum-Destination Guadeloupe e ne stabilisce il nuovo record, a soli 7 minuti dal secondo, il connazionale François Gabart.Il colpo di scena a circa 10 miglia dall’arrivo, due ore prima di tagliare il traguardo, quando Joyon conquista il primo posto alle spese di François Gabart su MACIF, che era stato in testa per quasi tutta la regata.

Nel frattempo l’unico italiano ancora in mare, Andrea Fantini sul Class 40 Enel Green Power, è ripartito ieri (domenica 11 novembre) da Lorient dove si era fermato in attesa di condizioni meteo migliori. Naviga attualmente in 41ma posizione, insieme alle altre barche che sono ripartite da Lorient come lui.

I tempi di Francis Joyon su IDEC Sport
Ha tagliato il traguardo alle 04h21’47” ora italiana(23h21’47” ora locale a Guadalupa)Concludendo il percorso in 7jours 14h 21mn 47sec (nuovo record). Migliorando il precedente record detenuto da Loïck Peyron di 46 minuti e 45 secondi, 4367 miglia percorse a una velocità media di 23,95 nodi

I tempi di François Gabart su MACIF.Ha tagliato il traguardo alle 04h28’55” ora italiana(23h28’55” ora locale a Guadalupa). Concludendo il percorso in 7 giorni 14 ore 28 minuti 55 secondi. Scarto con il vincitore, IDEC Sport : 7 minuti 8 secondi, 4281 miglia percorse a una velocità media di 23,46 nodi

Leggi anche:

  1. ROUTE DU RHUM: GIANCARLO PEDOTE CHIUDE DECIMO TRA I CLASS 40
  2. ROUTE DU RHUM: È IL TRIONFO PER LOICK PEYRON
  3. ROUTE DU RHUM: BENE GLI ITALIANI IN REGATA
  4. Vento di Sardegna in acqua per la Route du Rhum
  5. VENDEE GLOBE: TESTA A TESTA TRA GABART E LE CLEAC’H

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=57273

Scritto da Redazione su nov 12 2018. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab