Home » News, Regate, Sport » Regata Zonale Optimist: Lorenzo Pezzilli vince nelle acque di casa

Regata Zonale Optimist: Lorenzo Pezzilli vince nelle acque di casa

Ravenna-E’ la Regata Zonale Optimist l’evento di chiusura della stagione agonistica organizzata del Circolo Velico Ravennate: quarantatré iscritti (venticinque Juniores e diciotto Cadetti) provenienti dallo stesso sodalizio bizantino, dal Centro Velico di Punta Marina, dal Centro Nautico del Savio, dagli Amici della Vela di Cervia e dal Circolo Nautico Cesenatico hanno infatti animato le acque di Marina di Ravenna nel corso del week end appena concluso.

Sfruttando il favore delle condizioni meteo il Comitato di Regata è riuscito a svolgere un totale di tre prove.

Juniores: vittoria  per Lorenzo Pezzilli del Circolo Velico Ravennate, davanti a Kenje Werpers del Club Nautico Amici della Vela. Terzo posto per Giacomo Guardigli del Centro Nautico di Cesenatico, mentre ha sfiorato il quarto posto Camilla Ivaldi, prima ragazza in assoluto a un solo punto dal terzo.

Cadetti: vittoria per Luca Moschini del Centro Velico di Punta Marina, con Ludovica De Marchi ottima seconda e terzo posto per Lorenzo Pleadi Lampronti, entrambi del Circolo Velico Ravennate.

Prossimo appuntamento per gli atleti del Circolo Velico Ravennate sarà il Raduno della Nazionale a Marina di Carrara, evento cui sono stati convocati Lorenzo Pezzilli e Camilla Ivaldi.

Leggi anche:

  1. Campionato Europeo Team Racing Optimist: vittoria per Lorenzo Pezzilli
  2. Campionato Nazionale a squadre Optimist, il Circolo Velico Ravennate è di nuovo sul podio
  3. Pezzilli, del Circolo Velico Ravennate, in Nazionale per il Campionato Europeo Optimist
  4. Regata Interzonale Optimist: sei regate per i centoquaranta velisti ospiti del CVR
  5. MEMORIAL BONFIENI, DERIVE E MULTISCAFI IN REGATA NELLE ACQUE DEL LIDO DI VOLANO

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=57375

Scritto da Redazione su nov 22 2018. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab