Home » News, Regate, Sport » Velista dell’Anno FIV by Acciari Consulting:Alberto Rossi è Armatore dell’Anno FIV

Velista dell’Anno FIV by Acciari Consulting:Alberto Rossi è Armatore dell’Anno FIV

ROMA – La vela anconetana è ancora una volta sugli scudi grazie ad Alberto Rossi che a Villa Miani (Roma), nell’ambito della serata di gala organizzata per celebrare il Velista dell’Anno FIV by Acciari Consulting, è stato incoronato Armatore dell’Anno FIV superando nella votazione finale il concittadino Filippo Pacinotti, armatore del Brontolo Sailing Sqauadron, e Roberto Lacorte, armatore del Minimaxi Supernikka.

Alberto Rossi, che nel 2019 ha incrociato sui principali campi di regata internazionali riservati alle classi J/70 e Farr 40, ha così capitalizzato il titolo europeo J/70 conquistato a Vigo lo scorso giugno, al termine di un serratissimo testa a testa con i già campioni iridati di Relative Obscurity. Con lui, in quella indimenticabile cavalcata risoltasi solo durante l’ultima impoppata, il tattico Branko Brcin, il randista Andrea Felci, il trimmer Stefano Rizzi e la prodiera Bianca Crugnola.

L’armatore dell’Enfant Terrible Sailing Team, cinque volte campione iridato (quattro titoli in ORC e uno in Farr 40), succede nell’albo d’oro della manifestazione, giunta quest’anno alla venticinquesima edizione, alla figlia Claudia, premiata lo scorso anno in seguito alla doppietta continentale (2016 e 2017) messa a segno sempre nella classe J/70, a oggi considerata una delle più competitive.

“Nel corso della mia carriera agonistica ho avuto la fortuna di cavarmi tante soddisfazioni, ma devo ammettere che questa sera ho provato qualcosa di molto intenso: essere nominato Armatore dell’Anno davanti a una platea così qualificata è già di per sé un onore, lo è ancor di più ricevere il testimone da mia figlia, che già a Vigo salì sul palco per consegnarmi il trofeo continentale perpetuo dello classe J/70 che aveva fatto suo negli anni precedenti – ha commentato un emozionato Alberto Rossi a margine della premiazione – Sebbene il premio sia individuale, va da sé che sarebbe stato per me impossibile vincerlo senza l’aiuto del mio equipaggio, assolutamente unico per capacità, professionalità e attenzione al dettaglio”.

La stagione dell’Enfant Terrible Sailing Team si aprirà ufficialmente a inizio aprile con la partecipazione alla tappa inaugurale della J/70 Cup 2019. Main event della stagione del team di Alberto Rossi saranno il Campionato Europeo J/70, previsto a Malcesine a giugno, e il Campionato Mondiale J/70, in programma a Torquay (UK) a settembre.

Leggi anche:

  1. Velista dell’Anno FIV: un super 2018 porta Alberto Bolzan tra i candidati
  2. Premio Italia Per la Vela 2015: per Miglior Regatante Uomo tra i candidati c’è Alberto Rossi
  3. Premio Italia per la Vela: Alberto Rossi premiato come Miglior Regatante Uomo
  4. Rolex Farr 40 World Championship 2013: Alberto Rossi tra i candidati al Premio Italia per la Vela 2014
  5. Velista dell’anno Tag Heuer: premiato Max Sirena

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=58864

Scritto da Redazione su mar 5 2019. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°4

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere con un focus sull'Italian Cruise Watch e l'Ocean Cay di MSC Crociere. Due interviste esclusive ai presidenti di Autorità di Sistema: Pietro Spirito e Sergio Prete. Una riflessione sulla "Rotta Artica" ed un approfondimento sulla fascia costiera brindisina: estetica, criticità ed opportunità. Poi approfondimenti sulle Zes ed un progetto: "COSIRIFAREIBARI" che mira a cambiare il modo di spostarsi in città.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab