Home » Altro, News, Sport » La Federazione Mondiale UIM celebra a Montecarlo la 10ª edizione dell’Awards Giving Gala

La Federazione Mondiale UIM celebra a Montecarlo la 10ª edizione dell’Awards Giving Gala

MONTECARLO – Grande fermento a Montecarlo per celebrare il 10° anniversario dell’UIM Awards Giving Gala ove, il 23 marzo, saranno premiati i campioni della motonautica alla presenza di oltre 400 illustri ospiti tra cui alti rappresentanti delle istituzioni internazionali tra cui CIO, UNESCO, Federazioni Mondiali Sportive dei Paesi in cui la motonautica ha un gran seguito.

L’UIM festeggerà il grande evento insieme a icone dello sport, tra cui la superstar Nadia Comaneci, prima ginnasta ad aver ottenuto il punteggio “perfetto” di 10 ai Giochi Olimpici di Montreal.

Insieme al Presidente UIM Raffaele Chiulli, da poco anche Presidente GAISF, saranno presenti tra gli altri la pallavolista Yumilka Ruiz  – due volte oro ai Giochi Olimpici (Atlanta e Sidney) e Campione del Mondo con la Nazionale Cubana – Niccolò Campriani, vincitore di tre medaglie d’oro ai Giochi Olimpici (Londra e Rio) nel tiro a segno.

La serata sarà all’insegna di sport e diritti umani con la presenza della maratoneta kenyota Tegla Loroupe, che oltre ad aver ottenuto successi a livello mondiale (5 ori mondiali e vincitrice delle più prestigiose maratone – es. 2 volte New York), si è contraddistinta nel campo della solidarietà. Nominata Ambasciatrice dello Sport delle Nazioni Unite,  è stata la prima Chef de Mission del Team dei rifugiati alle Olimpiadi di Rio.

Oltre ad onorare le leggende e i campioni della motonautica, l’UIM annuncerà i vincitori dei trofei UIM Driver e Young Driver of the Year, l’UIM Environmental Award ed il prestigioso UIM Stefano Casiraghi Memorial Trophy.

“Il mondo della motonautica attende con impazienza il prestigioso UIM Awards Giving Gala e quest’anno celebreremo il decimo anniversario della manifestazione. Ringrazio di cuore gli atleti, i Team, gli Ufficiali UIM e tutti coloro che hanno contribuito a rendere unico questo evento – ha dichiarato Raffaele Chiulli, Presidente UIM – “Con gli Awards,  premiamo i piloti che rappresentano l’eccellenza mondiale del nostro sport; anche quest’anno la cerimonia offrirà l’opportunità per promuovere ulteriormente il nostro affascinante sport che non ha eguali per passione e professionalità”.

Leggi anche:

  1. Alessandro Cremona a Montecarlo: “L’obiettivo è il quinto titolo mondiale”
  2. Alessandro Cremona a Montecarlo per gli UIM World Champions Awards
  3. Motonautica: Alfredo Amato lancia la sfida mondiale Napoli-Montecarlo
  4. Motonautica: a Brindisi Campionato Mondiale F2 e tappa della Venezia-Montecarlo
  5. AL VIA LA SECONDA EDIZIONE DEL CAMPIONATO MONDIALE DI MOTONAUTICA NELLA CITTA’ DI BRINDISI

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=59320

Scritto da Redazione su mar 22 2019. Archiviato come Altro, News, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab