Home » Italia, News, Regate, Sport » HEMPEL WORLD CUP SERIES GENOVA: SECONDA GIORNATA DI REGATE

HEMPEL WORLD CUP SERIES GENOVA: SECONDA GIORNATA DI REGATE

VENTO MOLTO LEGGERO PER LA MAGGIOR PARTE DELLE CLASSI: UNA PROVA PER UNA SOLA FLOTTA FX
E UNA PER LE DUE FLOTTE LASER

 

Genova si è svegliata con il cielo grigio nella seconda giornata dell’Hempel World Cup Series, la tappa italiana del prestigioso circuito organizzato da World Sailing – la federazione della vela internazionale – con il supporto delle Federazione Italiana Vela, Yacht Club Italiano, Regione Liguria e Comune di Genova. Una fitta coltre di nuvole ha impedito alla termica di svilupparsi intorno a mezzogiorno come solitamente accade a Genova, e così la maggior parte delle flotte ha trascorso la giornata in attesa a terra, tra i padiglioni della Fiera di Genova che ospita l’evento.

Con una leggera brezza sui 4-6 nodi è partita intorno alle 14,30 l’unica prova dei Laser Standard, per entrambe le flotte. Nei blu il vincitore è stato il norvegese Hermann Tomasgaard, e nei gialli il croato medaglia d’argento a Rio, Tonci Stipanovic. Dietro al norvegese, troviamo il russo Sergey Komissarov e il peruviano Stefano Peschiera. Marco Gallo (SV Guardia di Finanza) ha chiuso la prova con un 11esimo posto, Ciro Basile (CV Bari) è 14esimo e Nicolò Villa (CV Tivano) è 20esimo.

Nella flotta gialla, dietro Stipanovic, troviamo l’olandese Duko Bos e l’australiano Luke Elliot; Giovanni Coccoluto (SV Guardia di Finanza) è decimo di batteria e Luca Lorenzoni (Società Vela Cosulich) è 23esimo.

L’unica altra prova conclusa oggi è stata quella della flotta gialla dei 49er FX, partita intorno alle 15 e vinta dalle danesi Baad Nielsen/Olsen. Subito dietro a loro le italiane Carlotta Omari e Matilda Distefano (Sirena CN Triestino/Soc.Triestina Vela) e terze le svedesi Wester/Netzler. Margherita Porro e Sveva Carraro (CV Arco/CS Aeronautica Militare) registrano un 14esimo posto nella prova odierna e Maria Ottavia Raggio con Jana Germani (CV La Spezia/Sirena CN Triestino) un 16esimo.

Nella classifica generale degli skiff femminili, sono in testa le svedesi Gross/Klinga seguite dalle brasiliane Soffiatti Grael/Kunze e dalle tedesche Jurczok/Lorenz, con le Omari/Distefano in decima posizione overall.

La partenza delle regate di domani è in programma ancora alle 11, e si prevede di regatare con la termica del golfo di Genova per tutte le classi.

Ogni giorno SAP Sailing Analythics offre il tracking, il meteo e le informazioni tecniche live sul loro sito http://sapsailing.com/

L’organizzazione
Oltre alla sinergia e all’impegno degli organizzatori – World Sailing, FIV, YCI e SSI – importante il contributo delle istituzioni: Regione Liguria, Comune di Genova – delega allo Sport e Camera di Commercio. Un fattivo contributo è stato dato da enti, associazioni sportive e volontari che hanno dimostrato lo sforzo corale della città nell’accogliere per la prima volta un evento così importante.

Un grande contributo, quindi, anche da parte di: Yacht Club de Monaco, Yacht Club Sanremo, i circoli della Seconda Zona FIV, i volontari dell’Accademia della Marina Mercantile, del Liceo Linguistico Internazionale Grazia Deledda e dell’Istituto Professionale Alberghiero Marco Polo, oltre a Capitaneria di Porto e Istituto Idrografico della Marina.

Grazie alle società partecipate del Comune, AMIU, ASTER, AMT, Porto Antico, Fiera di Genova, UCINA CONFINDUSTRIA NAUTICA e I Saloni Nautici, AMICO &Co, Convention Bureau e CWAY, CROCE ROSSA ITALIANA.

Leggi anche:

  1. HEMPEL WORLD CUP SERIES GENOVA: PRIMO GIORNO DI REGATE PER LE CLASSI NACRA 17 E 49ER
  2. HEMPEL WORLD CUP SERIES A GENOVA DAL 15 AL 21 APRILE
  3. HEMPEL WORLD CUP SERIES A GENOVA DAL 15 AL 21 APRILE
  4. HEMPEL WORLD CUP SERIES 2019 GENOVA APRONO OGGI LE ISCRIZIONI
  5. Seconda giornata di Regate dei World Masters Games Dinghy

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=60339

Scritto da Redazione su apr 16 2019. Archiviato come Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ai porti con un focus sulla Via della Seta e sulla via Traiana, il concetto dello IoT-Internet of Things, il contratto di ormeggio e il nuovo concetto di New-Port. Poi una riflessione sul principio di passaggio inoffensivo(riprendendo vicende come quella dell'Aquarius, Open Arms e Sea Watch 3). E ancora, approfondimenti sul potere amministrativo delle AdSP, Mare 2.0 e sulla navigazione delle navi e non delle merci.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab