Home » Italia, News, Regate, Sport » Melges 20 World League, Kindako quattordicesimo dopo la prima giornata

Melges 20 World League, Kindako quattordicesimo dopo la prima giornata

Villasimius- Ha preso il via a Villasimius la stagione 2019 delle Melges 20 World League: sulla linea di partenza ventuno imbarcazioni che, nella prima giornata di regate, hanno disputato tre prove con vento rafficato da Sud-Ovest.

La prima vittoria di stagione è andata ai Campioni del Mondo in carica a bordo di Stig di Alessandro Rombelli, arricchiti, a partire da questa tappa, dall’innesto del tattico pluricampione iridato Victor Diaz de Leon. Vittorie, nelle successive due prove di giornata, per Dario Levi con la sua Fremito d’Arja, e per il vincitore delle Melges World League 2019, Brontolo Racing di Filippo Pacinotti, con il maiorchino Manuel Weiller alle scelte tattiche.

Al termine della prima giornata, la classifica è estremamente concentrata, con Fremito d’Arja a guidare la flotta a pari punti con i Russi di Russian Bogatyrs. Seguono, con quattro punti di distacco, Stig, Boogie e Pirogovo, anch’essi a pari punti.

Il portacolori del Lightbay Sailing Team, Kindako di Stefano Visintin, chiude la prima giornata di regate in quattordicesima posizione, con risultati parziali di 8-10-19.

“Giornata positiva per Kindako, un equipaggio neonato in questa formazione nella Classe Melges 20, e con me al timone che sono poco più che un principiante – commenta scherzosamente Stefano Visintin, proseguendo: “I risultati raccolti nelle prime due prove ci lasciano molto soddisfatti, considerando che abbiamo anche commesso qualche errore tecnico che ci ha fatto perdere delle posizioni importanti. La terza prova di oggi è stata meno positiva, abbiamo scelto la parte sinistra del campo di regata e questo non ha pagato. Chiudere comunque la prima giornata al 14° posto in classifica è per noi motivo di soddisfazione e ci spinge a far meglio nelle due giornate di regate che abbiamo ancora davanti”.

La serie di regate riprenderà domani alle 12.30.

Classifiche a questo link.

Leggi anche:

  1. Melges 20 World League, il Lightbay Sailing Team si affida a Kindako
  2. Melges 20 World League: Per Caipirinha è il momento della Sardegna
  3. Melges 32 World League A Villasimius Caipirinha è super protagonista
  4. Melges 32 World League: Calvi Network risale la classifica nella brezza leggera della seconda giornata
  5. Melges 32 World League: Di Donino la prima leadership mentre Calvi Network scatta dal nono posto

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=60586

Scritto da Redazione su apr 26 2019. Archiviato come Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab