Home » Italia, News, Regate, Sport » Melges 20 World League, a Villasimius Kindako chiude sedicesimo

Melges 20 World League, a Villasimius Kindako chiude sedicesimo

Villasimius- Passa in archivio con sei prove valide la prima tappa delle Melges 20 World League: a Villasimius sorridono gli uomini di Igor Rytov che, a bordo di Russian Bogatyrs, hanno marcato la differenza ricordando a tutti di essere da anni ai vertici della classe.

In Sardegna, dove il vento ha spinto sull’acceleratore in occasione della seconda e della terza giornata, decretando la fine anticipata dei giochi quando le raffiche hanno raggiunto i 30 nodi, il team russo ha messo in fila Boogie, portato dal giovanissimo Pierluigi Giannattasio, e Brontolo Racing di Filippo Pacinotti, vincitore delle Melges 20 World League dello scorso anno.

Kindako, lo scafo di Stefano Visintin, ha avuto il suo bel da fare per mantenersi nel mezzo della flotta ma guarda a Puntaldia, sede della seconda frazione del circuito organizzato da Melges Europe, con la tranquillità da chi, al debutto con un equipaggio inedito per metà, ha la consapevolezza di avere grandi margini di miglioramento.

“La flotta è iper competitiva e non lo scopriamo certo oggi: sappiamo che per poter essere all’altezza del gruppo di merito dobbiamo lavorare molto, ma la cosa non ci spaventa, anzi, la viviamo come una sfida e come un importante momento di crescita sia individuale che di gruppo – ha spiegato Simon Sivitz Kosuta, tattico del team guidato da Stefano Visintin – Oggi non stavamo regatando male, anzi, alla boa di bolina eravamo sesti, quindi assolutamente in grado di puntare al miglior piazzamento della nostra serie, poi purtroppo, durante l’ultima poppa, quando il vento ha rinforzato con decisione, siamo finiti in straorza e le nostre speranze sono andate in fumo. Ritorneremo a Puntaldia, sereni e determinati a fare meglio”.

Kindako, che rappresenta i colori del Lightbay Sailing Team e in regata è portato da Stefano Visintin, Simon Sivitz Kosuta, Enrico Turrini e Francesca Russo Cirillo, sarà di nuovo tra le boe delle Melges 20 World League a Puntaldia, nel nordest della Sardegna, nel terzo week end di maggio.

Classifiche a questo link.

Leggi anche:

  1. Melges 20 World League: Caipirinha Jr. dodicesimo al debutto europeo
  2. Melges 20 World League, Kindako quattordicesimo dopo la prima giornata
  3. Melges 20 World League, il Lightbay Sailing Team si affida a Kindako
  4. Melges 32 World League A Villasimius Caipirinha è super protagonista
  5. Melges 32 World League-Villasimius Un decimo posto per guardare avanti

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=60624

Scritto da Redazione su apr 28 2019. Archiviato come Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab