Home » Italia, News, Regate, Sport » Enfant e Petite Terrible – Adria Ferries pronti a giocarsi in casa la seconda tappa della J/70 Cup

Enfant e Petite Terrible – Adria Ferries pronti a giocarsi in casa la seconda tappa della J/70 Cup

Ancona- Per la prima volta dalla nascita della celebre imbarcazione monotipo J/70, Ancona sarà ospite del circuito di regate J/70 Cup, che farà tappa a Marina Dorica nel weekend dal 10 al 12 maggio.

Claudia e Alberto Rossi sono pronti a scendere nelle acque di casa per contendersi la vittoria della seconda frazione del circuito organizzato da J/70 Italian Class, misurandosi con una flotta di quarantasei imbarcazioni da tutto il mondo, tra cui non mancano nomi celebri della vela internazionale.

Alberto Rossi, durante la conferenza stampa di presentazione dell’evento, ha dichiarato: “Questo evento mi rende felice come atleta, come partner della manifestazione e sopratutto come Anconetano. Marina Dorica si è fatta notare in questi anni ospitando tanti eventi importanti, ma l’arrivo della tappa J/70 è particolarmente rilevante per il valore che questa Classe di monotipi ha nel panorama velico internazionale.
Il J/70, in completa controtendenza con il trend del mercato della nautica, è un piccolo monotipo che in pochi anni dal lancio ha venduto oltre 1500 esemplari, affermandosi come Classe del momento, con regate molto popolari ma allo stesso tempo di altissimo livello.
Con Enfant Terrible, ad Ancona abbiamo regatato più volte, senza mai riuscire a salire sul gradino più alto del podio. Cosa mi auspico per questa tappa? Claudia con Petite Terrible davanti, io subito dietro. Entrambi sul podio, però!”.

Alberto Rossi si presenterà sulla linea di partenza assistito nelle scelte tattiche dallo Sloveno Branko Brcin, con il velista Volvo Ocean Race Alberto Bolzan alla randa, Stefano Rizzi alle scotte e la giovanissima Bianca Crugnola a prua. L’equipaggio di Enfant Terrible-Adria Ferries cercherà il riscatto nelle acque di casa, cercando di entrare in top-ten dopo il tredicesimo posto ottenuto nell’atto inaugurale di stagione a Scarlino.

Claudia Rossi con la sua Petite Terrible-Adria Ferries, reduce dal bronzo di Scarlino, punta invece a migliorare ulteriormente il proprio piazzamento, marcando il ritmo con gli avversari in vista dell’appuntamento clou di stagione, il Campionato Europeo che si terrà a Malcesine dal 22 al 29 giugno. Nella tappa di Ancona, Claudia scenderà in acqua con Michele Paoletti alla tattica, Giulio Desiderato alla randa, Matteo Mason alle scotte e Rossella Losito a prua.

Primo start fissato alle 13.00 di venerdì 10 maggio, per una tre giorni di regate che si concluderà domenica e potrà contare su un massimo di otto prove.

Leggi anche:

  1. J/70 Cup, Petite Terrible-Adria Ferries sale sul primo podio di stagione a Scarlino
  2. J/70 Cup, la stagione di Enfant Terrible e Petite Terrible – Adria Ferries parte da Scarlino
  3. J/70 European Championship 2018: Petite Terrible-Adria Ferries non si arrende
  4. Enfant Terrible e Petite Terrible-Adria Ferries pronti per l’Alcatel J/70 Cup
  5. Adria Ferries ORCi World Championship: Enfant Terrible-Audi Domina di scena nelle acque di casa

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=60996

Scritto da Redazione su mag 8 2019. Archiviato come Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato allo shipping con un focus sul soccorso in mare e sulla Brexit, il ruolo del porto di Salerno e la "Barletta marinara". Poi un approfondimento sui fari di Brindisi ed uno sul trasporto ad emissioni zero con Emma. E ancora, approfondimenti sulle crociere e sulla sicurezza nei nostri porti.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab