Home » Europa, News, Regate, Sport » SI CONCLUDE AD ATENE IL CAMPIONATO EUROPEO DELLA CLASSE FINN

SI CONCLUDE AD ATENE IL CAMPIONATO EUROPEO DELLA CLASSE FINN

VINCE IL BRITANNICO GILES SCOTT
BRASILE, NORVEGIA, GRECIA E STATI UNITI OTTENGONO LA QUALIFICA PER TOKYO 2020

Con la Medal Race e la Final Race di oggi – sabato 18 maggio – si è concluso il Campionato Europeo 2019 della classe Finn svoltosi ad Atene, in Grecia.

Una settimana difficile dal punto di vista meteo con due giornate in particolare di poco vento durante le quali gli atleti non hanno potuto portare a termine nessuna regata.

La Medal Race di oggi – vinta dal neozelandese Andy Maloney – premia il britannico Giles Scott (decimo oggi) che vince la medaglia d’oro, seguito dal neozelandese Andy Maloney, medaglia d’argento e dall’ungherese Zsombor Berecz (nono oggi), medaglia di bronzo.

Tra gli atleti U23 si aggiudica la medaglia d’oro lo spagnolo Joan Cardona (16esimo in classifica generale), quella d’argento il britannico Henry Wetherell (27esimo in generale) e quella di bronzo lo svizzero Nils Theuninck (29esimo in generale).

Lo statunitense Caleb Paine (11esimo) e il greco Ioannis Mitakis (13esimo) qualificano le rispettive nazioni alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Con le qualifiche di ieri di Brasile e Norvegia, sono altre 4 le nazioni che approdano a Tokyo 2020.

Gli azzurri chiudono la loro avventura ad Atene in 52esima posizione – decimo tra gli U23 – il giovane Federico Colaninno (YC Gaeta) e in 73esima Matteo Iovenitti (CC Aniene). L’Italia, non ancora qualificata per le Olimpiadi in Giappone, avrà un’ultima occasione per staccare il pass olimpico durante la tappa di World Cup Series di Genova 2020.

Giorgio Poggi – Tecnico Federale Finn
“Il livello qui ad Atene era altissimo, un Campionato europeo che assegnava 4 posti nazione alle prossime Olimpiadi, praticamente come un mondiale.
Per Federico ho visto note positive, quando riusciva a partire pulito ha fatto delle belle regate. Bisognerà lavorare molto sul passo che gli permetterebbe di recuperare posizioni quando parte schiacciato dagli avversari. Voglio vedere il bicchiere mezzo pieno considerando il livello degli avversari e la sua giovane età – Federico ha solo 19 anni.”

Classifiche finali sul sito ufficiale: http://2019.finneuropeans.org.

Foto: Robert Deaves

Leggi anche:

  1. L’EUROPEO FINN SI FERMA ANCORA, NESSUNA REGATA DURANTE IL QUINTO GIORNO AD ATENE
  2. OTTIME CONDIZIONI AD ATENE PER IL QUARTO GIORNO DEL CAMPIONATO EUROPEO DELLA CLASSE FINN
  3. TERZO GIORNO DI REGATE ALL’EUROPEO 2019 DELLA CLASSE FINN AD ATENE
  4. NESSUNA REGATA AD ATENE PER IL PRIMO GIORNO DEL CAMPIONATO EUROPEO FINN
  5. INIZIA DOMANI IL CAMPIONATO EUROPEO DELLA CLASSE FINN AD ATENE, IN GRECIA

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=61600

Scritto da Redazione su mag 19 2019. Archiviato come Europa, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato allo shipping con un focus sul soccorso in mare e sulla Brexit, il ruolo del porto di Salerno e la "Barletta marinara". Poi un approfondimento sui fari di Brindisi ed uno sul trasporto ad emissioni zero con Emma. E ancora, approfondimenti sulle crociere e sulla sicurezza nei nostri porti.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab