Home » Italia, News, Regate, Sport » Melges 32 World League: Calvi Network ottimo quinto a Puntaldia

Melges 32 World League: Calvi Network ottimo quinto a Puntaldia

Puntaldia– “Siamo felici di come siano andate le regate di Puntaldia: possiamo dire di aver trovato il passo che ci era mancato a Villasimius e, rispetto all’evento inaugurale, abbiamo migliorato la nostra classifica di diverse posizioni. Podio sfiorato in una classifica molto compatta, con 6 imbarcazioni in un margine di 13 punti. Il risultato di Puntaldia è per noi motivo di grande soddisfazione e ci fa guardare positivamente al resto della stagione”: questo il commento di Carlo Alberini, armatore di Calvi Network, al termine della seconda tappa del circuito Melges 32 World League.

L’equipaggio dell’armatore Pesarese ha chiuso la frazione di Puntaldia in quinta posizione, a pari punti con i quarti classificati su Caipirinha di Martin Reintjes.

Vittoria per l’equipaggio Russo di Tavatuy, ai vertici della classifica sin dalla prima giornata di regate, seguito sul podio da Mascalzone Latino e G.Spot.

Dopo l’appuntamento di Puntaldia, la flotta Melges 32 tornerà in acqua nel mese di luglio a Riva del Garda.

A bordo di Calvi Network regatano Carlo Alberini (timoniere), Karlo Hmeljak (tattico), Dede De Luca, Jas Farneti, Marco Furlan, Sergio Blosi, Stefano Visintin e Irene Bezzi.

La stagione del Lightbay Sailing Team è supportata da Calvi Network, Titanium International Group, TiFast, Lift-Tek, Ilva Glass, Iconsulting, Mureadritta, Officine Belletti e Meteomed.

Per consultare risultati ed entry list clicca qui.

Foto: Zerogradinord

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=61624

Scritto da su Mag 20 2019. Archiviato come Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab