Home » Italia, News, Regate, Sport » North Sails domina la Rolex Capri Sailing Week con le sue vele

North Sails domina la Rolex Capri Sailing Week con le sue vele

Capri- Napoli, Capri e il loro Golfo sono stati il palcoscenico di due week end di regata impegnative e di grande successo per le vele North, confermando come le vele North Sails 3Di, siano diventate una un must da “indossare” per le barche che hanno ambizioni di alta classifica e di come la partecipazione a bordo di uomini North sia un plus per la messa a punto e regolazione delle barche.

La classifica dei maxi della Rolex Capri Sailing Week lo dimostra lasciando spazio a pochi dubbi: tre barche sono finite nell spazio di pochi punti e si sono contese fino all’ultimo miglio il primato enlla classifica Racer Cruiser.

Alla fine l’ha spuntata il 72 piedi Caol Ila dell’armatore Alex Schaerer con a bordo il velaio del loft North Sails Australia Alby Pratt, il tattico era il napoletano Francesco de Angelis. Caol Ila era stato protagonista anche durante la regata Tre Golfi, vincendo in tempo reale.
Al secondo posto il Jetou,il maxi portato a 77 piedi di lunghezza per questa stagione dell’appassionato armatore sir Peter Ogden: anche in questo caso a bordo due riferimenti di North Sails, Sam Richmond e Bob Lancaster di North Sails UK.

Il 62 piedi progetto di Mills Supernikkadi Roberto Lacorte dopo esser stato anche in testa alla classifica ha chiuso con un brillante terzo posto con a bordo Alessio Razeto di North Sails Italia e il tattico portoghese Diego Cayolla.

Vele e uomini North Sails sono finiti in testa alla classifica anche in altre classi: Oscar 3di Aldo Parisotto con Paolo Cian alla tattica e su cui navigava Daniele Cassinari, CEO di North Sails Italia ha vinto la speciale classifica dedicata alle imbarcazioni Mylius.

Il successo si completa con la vittoria del campionato nazionale del Tirreno ORC di Air Is Blue, il TP 52 di Renzo Monti che ha regatato nelle acque capresi con una costanza e una sicurezza invidiabili.
In regata a Capri c’era anche Peter Dubens, che attraverso il fondo Oakley Capital controlla North Sails, con il suo velocissimo Frers 60 Spectre.

I velai North hanno allestito a Capri un punto di assistenza, che sta diventando ormai una abitudine negli eventi più importanti, che ha consentito come sempre agli armatori riparazioni e messe a punto, anche notturne per conservare la più alta competitività competitività agli equipaggi.

Foto: Fabio Taccola

Leggi anche:

  1. Parte da Napoli la Rolex Capri Sailing Week 2019
  2. Rolex Capri Sailing Week: record di adesioni dei team nelle acque di Napoli e dell’Isola Azzurra
  3. Rolex Capri Sailing Week: Enfant Terrible allunga, ma Pazza Idea è a un punto
  4. Rolex Capri Sailing Week: a Capri comandano Enfant Terrible-Minoan Lines e Pazza Idea
  5. Rolex Capri Sailing Week, tra i Farr 40 in testa i tedeschi di Struntje Light

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=61620

Scritto da Redazione su mag 20 2019. Archiviato come Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab