Home » Italia, News, Regate, Sport » Il tricolore Fun 2019 a Funky 2 timonato da Lorenzo Carloia e armato da Gabriele Casini

Il tricolore Fun 2019 a Funky 2 timonato da Lorenzo Carloia e armato da Gabriele Casini

Per quattro giornate gli equipaggi dell’inossidabile Monotipo sono stati protagonisti nelle acque di Viareggio per l’appuntamento clou della loro stagione agonistica ben organizzato dal Club Nautico Versilia in collaborazione con la Società Velica Viareggina

Viareggio- È Funky2 timonato dal giovane e grintoso Lorenzo Carloia (CV Castigionese) e armato da Gabriele Casini (in equipaggio con Francesco Aloisi e Flavio Buonagurelli) ad aggiudicarsi il titolo tricolore 2019 della Classe Fun. Dopo otto prove disputate regolarmente nelle acque di Viareggio, si è infatti concluso il Campionato Nazionale di questo intramontabile e versatile monotipo ben organizzato dal Club Nautico Versilia con la collaborazione della Società Velica Viareggina.

Le vittorie di giornata sono andate a Ita 633 Fun Q, Ita 7 Funky 2 (protagonista anche della quarta prova), Ita 88 Dulcis in fundo plus e a Ita 614 Maria Adele timonata da Eugenio Bischi (AVAL CV Altolario).

Nel corso della premiazione presso le sale del Club Nautico Versilia oltre a ringraziare tutti i concorrenti e coloro i quali hanno lavorato per la buona riuscita del Campionato -primi fra tutti lo storico stazzatore Ugo Brivio e il Comitato Unico presieduto da Silvio Dell’Innocenti con Beatrice Bolletti, Gian Paol Cupisti e Carlo Cesare Augusto Tessi-, sono stati premiati Fabio Buonaiuto (Ita 69 Fanfulla) e il segretario di classe Marco Redaelli rispettivamente come concorrente più giovane e come più esperto, e i primi cinque equipaggi classificati:

Ita 555 Funatica timonato dal gardesano Paolo Masserdotti (in equipaggio anche Angelo Capello, Davide Ballarini e Michele Vezzola), Ita 633 Fun Q timonato dallo spezzino Dani Colapietro (con Stefano Lillia, Ciccio Canali e Angelo Tonelli), Ita 58 Funtarei timonato da Adriano Vitali (CV Bellano- con Roberto Copreni, Gabriele Cantoni e Vincenzo Manulli) , Ita 88 Dulcis in fundo plus timonato da Marco Redaelli (Cv Bellano- con Enrico Negri, Roberto Rizzardini e Marco Bolotti) e Ita 7 Funky 2 timonato da Lorenzo Carloia che ha festeggiato al meglio il giorno del suo compleanno (in equipaggio con Gabriele Casini, Francesco Aloisi e Flavio Buonagurelli).

“Il Fun resta sempre un bellissimo monotipo, divertente e competitivo e i suoi equipaggi simpatici e cordiali.-hanno commentato gli Organizzatori -Abbiamo visto regate belle e combattute, equipaggi agguerriti in acqua ma con tanta voglia di divertirsi a terra. È stato bello ospitarli per il loro appuntamento clou della stagione 2019!

Il prossimo appuntamento per il Club Nautico Versilia è con la 34° Regatalonga la Veleggiata che si svolgerà a Viareggio il 23 giugno in memoria delle “vittime del 29 giugno” e il cui ricavato sarà devoluto al Centro Grandi Ustionati di Pisa per l’acquisto di apparecchiature mediche.

Leggi anche:

  1. Mancano poche ore al Campionato Nazionale Classe Fun 2019
  2. Selezioni Nazionali Optimist: Lorenzo Pezzilli si qualifica per il Campionato Europeo Optimist 2019
  3. A Viareggio la Regata d’autunno, in attesa della Regata d’Inverno il 25
  4. Five for Fighting armato e timonato da De Giacomo vince il Campionato di Primavera 2018
  5. A Cervia il J24 Kismet di Focardi timonato da Luciani mantiene il comando

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=62671

Scritto da Redazione su giu 11 2019. Archiviato come Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab