Home » Italia, News, Regate, Sport » Melges 20 World League: Nel warm up dell’Act 3 a Scarlino, Brontolo Racing chiude la Garmin Cup in settima posizione

Melges 20 World League: Nel warm up dell’Act 3 a Scarlino, Brontolo Racing chiude la Garmin Cup in settima posizione

Scarlino (GR) – A Scarlino si scaldano i motori per la terza frazione del circuito internazionale di regate Melges 20 World League con la Garmin Cup.

I ventitré equipaggi Melges 20 che domani inizieranno la serie di regate valide come terzo atto della stagione organizzata da Melges Europe, oggi si sono sfidati in tre prove su percorso a bastone, al termine delle quali si è decretato il primo vincitore della Garmin Cup.

Il podio odierno è interamente russo, con Russian Bogatyrs, già protagonista nella stagione di regate Melges 20, che la fa da padrone, con uno score netto di 5 punti, seguito a 14 lunghezze di distanza da Nika di Vladimir Prodikhin e da Alex Team di Alexander Mikhaylik.

Brontolo Racing (14-1-11 i parziali odierni) dell’armatore e timoniere Filippo Pacinotti chiude la Garmin Cup in settima posizione, mettendo a segno una bella vittoria nella seconda prova di giornata: “Nonostante i risultati parziali altalenanti, siamo soddisfatti di questa prima giornata di navigazione a Scarlino. La vittoria nella seconda prova ci ha dato sicurezza e fatto capire che la velocità a bordo non manca. Domani si inizia a regatare per conquistare punti importanti in ottica di ranking di stagione, speriamo di riuscire ad essere costanti per giocarci la  vittoria della tappa con i top-team di questa flotta” ha commentato Pacinotti al rientro in banchina.

La terza frazione delle Melges 20 World League, che nel 2019 hanno già fatto scalo a Villasimius e Puntaldia, prenderà il via domani alle 12.30 nel campo di regata del Golfo di Follonica. Si potranno disputare fino a sei prove nelle due giornate di regate.

A bordo di Brontolo Racing regatano Filippo Pacinotti, Manuel Weiller, Alessandro Saettone e Andrea Pacinotti.

Info e classifiche a questo link.
Foto: Zerogradinord

Leggi anche:

  1. Melges 20 World League: Il Lightbay Sailing Team è a Scarlino con Kindako
  2. Melges 20 World League-Act 2: Brontolo Racing chiude settimo nelle arie leggere di Puntaldia
  3. Melges 20 World League – Act 3: Brontolo Racing cerca conferme importanti a Lerici
  4. Melges 20 World League: Brontolo Racing alla ricerca del secondo successo di stagione
  5. Brontolo Racing esordisce in grande stile nelle Melges 20 World League

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=62816

Scritto da Redazione su giu 14 2019. Archiviato come Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab