Home » Italia, News, Regate, Sport » Il J24 Dejavù fa tris e vince la Regata Nazionale J24-Trofeo Autopergine

Il J24 Dejavù fa tris e vince la Regata Nazionale J24-Trofeo Autopergine

Concluso nello splendido lago di Caldonazzo la quarta tappa del Circuito Nazionale 2019..

Caldonazzo (Tn)- Archiviate con successo le prime tre tappe del Circuito Nazionale J24 disputate a Nettuno, Livorno e Cervia, nel fine settimana appena concluso le splendide acque del Lago di Caldonazzo hanno ospitato la quarta manche: la Regata Nazionale Trofeo Autopergine.

Con tre vittorie di giornata è stato Ruggero Spreafico (C.Velico Tivano) con il suo Ita 476 Dejavù ad aggiudicarsi la vittoria dell’appuntamento ben organizzato dall’Associazione Velica Trentina.

In seconda posizione Ita 371 J Oc Alce Nero armato e timonato dal Presidente della Classe Italiana Fabio Apollonio (S. Triestina della Vela, 9 punti; 4,2,3) che ha preceduto Ita 215 Mollicona armato da Angelo Crepoli (CN Marina di Carrara, 12 punti, 2,3,7), Ita 498 Notifyme Pilgrim armato dal Capo Flotta del Lario Mauro Benfatto (LNI Mandello, 13 punti; 3,4,6) e Ita 473 Magica fata con Massimo Frigerio (CN Cervia Amici della Vela 16 punti; 8,6,2).

Dopo il nulla di fatto di sabato per le avverse condizioni meteo, domenica pomeriggio una bellissima  giornata di sole, meteo perfetto e un bel vento hanno permesso di disputare regolarmente tre prove combattute. Undici gli equipaggi al via, in rappresentanza di numerose Flotte della Penisola.

“Sono molto soddisfatto di questa tappa- ha commentato il Presidente della Classe J24 Italia Fabio Apollonio -Siamo riusciti a svolgere delle bellissime regate molto agguerrite e combattute, l’organizzazione è stata perfetta e soprattutto è stato molto positivo vedere così tante Flotte rappresentate.”

Il Circuito Nazionale J24 che quest’anno è articolato su nove manche da aprile a novembre e che assegnerà il Trofeo J24 al miglior Timoniere-Armatore e il Trofeo Challenge Perpetuo Francesco Ciccolo al primo classificato del Circuito Nazionale senza considerare gli scarti, proseguirà, dopo la pausa estiva, il 14 e 15 settembre con la quinta manche: una piacevole riconferma a Marina di Carrara dove il locale Club Nautico organizzerà la Regata Nazionale.

Ad ospitare la sesta tappa sarà, invece, la Lega Navale Italiana sezione di Mandello del Lario: la Coppa Italia 2019 si svolgerà nel fine settimana del 5 e 6 ottobre.

La Flotta J24 farà quindi ritorno nelle acque di Cervia -che quest’anno ha ben organizzato il Campionato Italiano J24- per la settima tappa organizzata dal Circolo Nautico Amici della Vela.

Le splendide acque sarde di Alghero e la locale sezione della LNI ospiteranno il 9 e 10 novembre la Regata Nazionale valida come ottavo appuntamento con il Circuito Nazionale 2019 che si concluderà con la riconferma pugliese della Regata Nazionale organizzata nell’accogliente rada di Mar Grande il 23 e 24 novembre dal Circolo Velico Ondabuena Academy di Taranto.

Leggi anche:

  1. NotyfiMe Pilgrim vince la Regata Nazionale Trofeo J24 L.N.I.Livorno
  2. NotyfiMe Pilgrim firma la prima giornata della Regata Nazionale Trofeo J24 L.N.I. Livorno
  3. Aspettando la seconda tappa del Circuito Nazionale J24, la Regata Nazionale Trofeo J24 L.N.I. Livorno
  4. Ruggero Spreafico con il suo J24 Dejavù si aggiudica il Trofeo Autopergine 2018
  5. Campionato Primaverile: il J24 J-Oc vince e si aggiudica il Trofeo Autopergine

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=63257

Scritto da Redazione su giu 24 2019. Archiviato come Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab