Home » Italia, News, Regate, Sport » Melges 32 World League: Calvi Network di scena a Riva del Garda

Melges 32 World League: Calvi Network di scena a Riva del Garda

Riva del Garda– Prosegue senza sosta la stagione agonistica del Lightbay Sailing Team che, all’indomani del Campionato Europeo J/70, già si è radunato a Riva del Garda in vista della terza frazione delle Melges 32 World League, organizzata da Melges Europe in collaborazione con la Fraglia Vela Riva.

Diciannove i team iscritti alla manifestazione che si svolgerà tra domani e domenica, inclusi tutti gli equipaggi che, nel corso delle ultime stagioni, hanno definito le gerarchie della classe, a partire dai due volte iridati di Tavatuy, guidati dalla coppia Kuznetsov-Neugodnikov, per arrivare ai già campioni continentali di Mascalzone Latino, con l’inedito binomio Pacinotti-Brcin in pozzetto, e Torpyone di Lupi-Pessina, passando da gSpot, affidato per l’occasione all’armatore di Bombarda Andrea Pozzi, e Giogi di Matteo Balestrero.

Calvi Network, che a Puntaldia ha mostrato notevoli passi avanti rispetto alla frazione di Villasimius, si presenta con il solito gruppo, capitanato dall’armatore Carlo Alberini e dal tattico sloveno Karlo Hmeljak. L’intento è quello di continuare a migliorare le performance complessive in vista del Mondiale, previsto a Valencia verso la fine di ottobre.

A Riva del Garda a bordo di Calvi Network regateranno quindi Carlo Alberini (owner-driver), Karlo Hmeljak (tattico), Dede De Luca (randista), Jas Farneti (trimmer), Sergio Blosi (trimmer/comandante), Marco Furlan (pitman), Stefano Visintin (aiuto prodiere) e Irene Bezzi (prodiere).

La stagione del Lightbay Sailing Team è supportata da Calvi Network, Titanium International Group, TiFast, Lift-Tek, Ilva Glass, Iconsulting, Mureadritta, Officine Belletti e Meteomed.

Classifica a questo link.

 

Foto: Zerogradinord

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=63901

Scritto da su Lug 4 2019. Archiviato come Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab