Home » Italia, News, Regate, Sport » Melges 20 World League: A Riva del Garda è il momento di Kindako

Melges 20 World League: A Riva del Garda è il momento di Kindako

Riva del Garda- Si è da poco conclusa la prima giornata di regate valide per la quarta e ultima frazione delle Melges 20 World League. Teatro di questa nuova battaglia agonistica è Riva del Garda, dove la locale Fraglia Vela sta collaborando con Melges Europe alla riuscita di questa importante manifestazione che vede impegnati ben ventiquattro equipaggi di caratura internazionale.

Sfruttando il vento da sud, il Comitato di Regata presieduto da Gabriella Gabrielli ha chiuso le attività odierne con un totale di due prove valide che hanno dato a Siderval (4-1) di Marco Giannini la leadership della classifica provvisoria davanti a Meduza (6-8) di Pavel Grachev e a Pirogovo (7-7) di Alexander Ezhkov.

La giornata è stata caratterizzata da alti e bassi per Kindako (5-21), che occupa attualmente la quattordicesima posizione. Il Melges 20 di Stefano Visintin, in regata sotto le insegne del Lightbay Sailing Team, ha terminato la prima prova in quinta posizione, dopo aver difeso con relativa facilità la piazza faticosamente conquistata grazie a un’ottima partenza. Nella seconda regata, invece, le cose non hanno funzionato in egual modo e Kindako si è ritrovato nelle retrovie di una flotta particolarmente competitiva, situazione dalla quale è stato possibile rinvenire nonostante i ripetuti tentativi di navigare in aria libera.

Il team di Stefano Visintin avrà comunque modo di rifarsi tra meno di ventiquattro ore, dato che l’inizio della seconda giornata è fissato per le 9.30 di domani mattina.

A bordo di Kindako regatano come sempre Stefano Visintin (timoniere), Simon Sivitz Kosuta (tattico), Enrico Turrini (trimmer) e Francesca Russo Cirillo (prodiere).

La stagione del Lightbay Sailing Team è supportata da Calvi Network, Titanium International Group, TiFast, Lift-Tek, Ilva Glass, Iconsulting, Mureadritta, Officine Belletti, Biolab e Meteomed.

Classifica a questo link.

Foto: Zerogradinord

Leggi anche:

  1. Melges 20 World League di Scarlino: Kindako rimonta e chiude ottavo
  2. Al via le Melges 20 World League di Scarlino: Kindako quattordicesimo dopo la prima giornata
  3. Melges 20 World League: Un Kindako in crescita è ottavo dopo tre prove
  4. Melges 20 World League, a Villasimius Kindako chiude sedicesimo
  5. Melges 20 World League, il Lightbay Sailing Team si affida a Kindako

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=64346

Scritto da Redazione su lug 13 2019. Archiviato come Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ai porti con un focus sulla Via della Seta e sulla via Traiana, il concetto dello IoT-Internet of Things, il contratto di ormeggio e il nuovo concetto di New-Port. Poi una riflessione sul principio di passaggio inoffensivo(riprendendo vicende come quella dell'Aquarius, Open Arms e Sea Watch 3). E ancora, approfondimenti sul potere amministrativo delle AdSP, Mare 2.0 e sulla navigazione delle navi e non delle merci.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab