Home » Italia, News, Regate, Sport » Melges 20 World League Finals: Caipirinha Jr è “rookie of the year”

Melges 20 World League Finals: Caipirinha Jr è “rookie of the year”

Riva del Garda - A Riva del Garda, con il quarto ed ultimo appuntamento del circuito di regate Melges 20 World League, è calato ieri il sipario sulla stagione agonistica dell’affermato monotipo Melges 20.

Il nuovo campione delle Melges 20 World League è Russian Bogatyrs che, con due vittorie e due secondi posti nelle tappe di circuito, si è lasciato alle spalle Siderval e Boogie 2.0.

L’evento di Riva del Garda, articolato su una serie completa di otto prove come previsto dal bando di regata, ha visto trionfare Siderval di Marco Giannini, seguito sul podio da Russian Bogatyrs e da Brontolo Racing di Filippo Pacinotti.

Caipirinha Jr. dell’armatore Alessandro Agostinelli, le cui fila a Riva del Garda godevano dell’innesto dell’Olimpionico Italiano Filippo Baldassari, ha chiuso la manifestazione all’undicesimo posto, con una scoreline di 14-12-11-16-10-5-11-9, garantendosi così il tredicesimo posto nel ranking della stagione 2019 Melges 20 World League.

E’ proprio quest’ultimo risultato che ha permesso ad Alessandro Agostinelli di conquistare il titolo di “Rookie of the year”, esordiente dell’anno: la stagione 2019, infatti, è stata per l’armatore gardesano la prima esperienza al timone del Melges 20 e Caipirinha Jr è risultato essere il migliore tra i nuovi equipaggi arrivati nel circuito nel 2019.

Dopo un periodo di pausa estiva, l’appuntamento a bordo del Melges 20 è per il 12 settembre, quando prenderà il via uno degli appuntamenti più importanti della stagione 2019, il Campionato Europeo di Malcesine.

A Riva del Garda a bordo di Caipirinha Jr hanno regatato Alessandro Agostinelli, Gabriele Benussi e Filippo Baldassari.

La stagione del Caipirinha Sailing Team è supportata da Ottica Valentino Leonardi & Figli, Leonv Multiutility concessionario Enel, Glisoni Consulting, Delta Elettronica e Studio A Web&Creative Solutions.

Per entry list e classifiche clicca qui.

Leggi anche:

  1. Melges 32 World League: Caipirinha vince la regata conclusiva e chiude quarta a Riva del Garda
  2. Melges 32 World League: Caipirinha punta a far bene nelle acque di casa
  3. Melges 20 World League-Act 3: A Scarlino Caipirinha Jr chiude al quattordicesimo posto
  4. Melges 20 World League-Act 2: Caipirinha JR non trova il ritmo, quindicesimo a Puntaldia
  5. Melges 20 World League: Per Caipirinha è il momento della Sardegna

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=64428

Scritto da Redazione su lug 15 2019. Archiviato come Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab