Home » Eventi, Italia, Motonautica, News, Sport » Motonautica: l’UIM XCAT World Championship torna a Stresa

Motonautica: l’UIM XCAT World Championship torna a Stresa

La motonautica torna a Stresa. Dopo il grande successo dello scorso anno, l’UIM XCAT World Championship torna sulle sponde del Lago Maggiore, dal 19 al 21 luglio, per aprire la stagione 2019. Un evento fortemente voluto dal Sindaco di Stresa Giuseppe Bottini e da tutta la città. Entusiasta del rinnovato appuntamento italiano anche Raffaele Chiulli (Presidente UIM): «Lo scorso anno c’è già stato un grandissimo successo di pubblico, con tanti eventi collaterali. Stresa, del resto, è una città di grandi tradizioni motonautiche e quest’anno avrà l’onore di aprire il Campionato di questa straordinaria competizione mondiale».

I ventotto piloti XCAT, provenienti da otto nazioni diverse, si sfideranno a bordo dei loro catamarani da 800 CV, barche da corsa in fibra di carbonio capaci di superare i 200 Km/h. Sorpassi, guasti, scontri anche duri, vittorie e tanta adrenalina per la tappa italiana dell’UIM XCAT World Championship, che l’anno scorso ha visto il trionfo dell’imbarcazione Dubai Police di Arif Al Zaffain e Nadir Bin Hendi.

Dopo le prove libere di venerdì 19 luglio, sabato si inizierà a fare sul serio. Alle ore 11:20 prenderà il via la Pole Position e poi, dalle 17:20, ci sarà Gara 1 dello Stresa Grand Prix of Italy – UIM XCAT World Championship 2019.
Domenica 21 luglio, sempre con partenza alle ore 17:20, via alla Gara 2.

Prima e dopo i momenti di gara, ci saranno molte attività dentro e fuori l’acqua. L’ambiente raffinato e indulgente del Lago Maggiore, infatti, significa anche mondanità e relax, con un’area VIP dedicata, attività di intrattenimento ed eventi serali nella splendida cornice del Regina Palace Hotel.

Giovedì 18 luglio, alle ore 19:30 presso l’hotel stresiano, si terrà la presentazione de “La Transazione”, romanzo d’esordio di Riccardo La Cognata, moderata dalla produttrice musicale Paola Palma. Venerdì 19 luglio, dalle ore 14 alle ore 15, i piloti dell’UIM XCAT World Championship si sfideranno in un torneo di tennis tavolo, prima di prendere parte alla Cocktail XCAT Regina Race – una gara di cocktail nella quale saranno aiutati e giudicati da esperti del settore – che farà da preludio alla cena di gala, sempre nello scenario del Regina Palace Hotel.

Nel corso del fine settimana verrà anche proiettato, in anteprima per i team, il documentario realizzato lo scorso anno proprio a Stresa sul mondo dell’XCAT e sul legame con la città.

Leggi anche:

  1. Motonautica, voglia di bis a Stresa per il Grand Prix Mondiale XCAT 2019
  2. UIM XCAT, Dubai Police vince anche Gara 2 del Grand Prix d’Italia a Stresa
  3. Cocktail XCAT Regina Race, vince Carpitella
  4. A Stresa, sul Lago Maggiore, è in corso la 2^ tappa del Mondiale UIM Offshore X-CAT 2018
  5. Motonautica: II tappa del Mondiale XCAT a Stresa, ci sarà anche Nico Caldarola

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=64468

Scritto da Redazione su lug 16 2019. Archiviato come Eventi, Italia, Motonautica, News, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab