Home » Italia, News, Regate, Sport » Melges 24 European Sailing Series: Bombarda a Scarlino è subito sugli scudi

Melges 24 European Sailing Series: Bombarda a Scarlino è subito sugli scudi

Scarlino– Inizia nel migliore dei modi la partecipazione di Bombarda Racing (Pozzi-Ivaldi, 5-6-5) alla quarta tappa delle Melges 24 European Sailing Series. Di scena a Scarlino, il team di Andrea Pozzi ha ingranato la marcia giusta e dopo le prime tre prove, disputate in regime di brezza leggerissima da ovest-sudovest, si è attestato al terzo posto della classifica provvisoria, guidata dai campioni europei in carica di Maidollis (Fracassoli-Fonda, 1-3-3) nella cui scia si è inserito la rivelazione Melgina (Brescia-Sivitz Kosuta, 3-8-2).

Una certa soddisfazione è stata espressa da Matteo Ivaldi, tattico del team capitanato dall’armatore milanese, già vincitore a inizio stagione della Bacardi Cup: “E’ stata una giornata molto complicata e ritrovarsi in piena lotta per il podio è positivo: in condizioni di vento così leggero le difficoltà sono sempre in agguato e fare rientro all’ormeggio con tre risultati di prima fascia rappresenta senza dubbio un buon modo di iniziare l’evento”.

Bombarda Racing, che proprio quest’anno ha fatto ritorno tra le boe della classe Melges 24 dopo alcune stagioni di assenza, tornerà in acqua domani mattina per la seconda giornata della frazione delle Melges 24 European Sailing Series organizzata dal Club Nautico Scarlino. Le condizioni meteo non dovrebbero discostarsi più di tanto da quelle odierne.

A bordo di Bombarda Racing, per la stagione 2019, regatano Andrea Pozzi, Matteo Ivaldi, Stefano Ciampalini, Carlo Zermini e Nicholas Dal Ferro. L’attività del team è coordinata dal coach Giulio Desiderato.

Classifiche dell’evento di Scarlino disponibili a questo link.

Foto: Zerogradinord

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=64701

Scritto da su Lug 19 2019. Archiviato come Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab