Home » Eventi, Italia, Motonautica, News, Sport » Sul litorale calabrese di Cariati (CS), fine settimana con le 2^ tappe dei Campionati Italiani Offshore cl. 5000, Endurance Boat Racing e Honda Offshore

Sul litorale calabrese di Cariati (CS), fine settimana con le 2^ tappe dei Campionati Italiani Offshore cl. 5000, Endurance Boat Racing e Honda Offshore

A Stresa, sul lago Maggiore, 1^ tappa del Mondiale Offshore XCAT e 2^ tappa del Campionato Italiano della Formula Junior Elite

A Cariati, in provincia di Cosenza, appuntamento sabato 20 e domenica  21 luglio con i potenti bolidi di motonautica Offshore ed Endurance, in vista delle 2^ tappe stagionali del Campionato Italiano.

Un grande evento di motonautica agonistica organizzato dalla SSD ARL Tommy Offshore con il patrocinio del Comune di Cariati.

I 15 equipaggi partecipanti, sabato e domenica avranno a disposizione un’ora e mezza per le prove libere; domenica, a partire dalle ore 17.00, affronteranno le gare delle rispettive categorie.

La prossima tappa dei Campionati Italiani di Offshore e di Endurance sarà quella di Como dal 21 al 22 settembre; i Campionati si concluderanno in Sicilia, a Marina di Ragusa dal 4 al 6 ottobre, con l’assegnazione dei titoli italiani 2019.

Il programma orario di Cariati

Avan Programma Cariati

STRESA (VB), 19-21 luglio 2019

A Stresa, sul lago Maggiore, è in corso la tappa di apertura del Campionato Mondiale XCAT. Grande spettacolo di motonautica Offshore nella città piemontese con il ritorno dei potenti e affascinanti catamarani in fibra di carbonio, dotati di motori da 800 cv, capaci di superare i 200 Km/h.

La manifestazione, organizzata da ASD Cantiere Nautico Taroni e Città di Stresa, prevede anche lo svolgimento della 2^ tappa del Campionato Italiano Circuito giovanile di Formula Junior Elite (la cui classifica provvisoria vede al comando sui 13 piloti partecipanti, il romano Ottavio Petroni, seguito nell’ordine da Biagio Capuano e Federico Oldanini). Prossima tappa di Campionato sarà quella di Brindisi il 23-25 agosto.

Nel Mondiale UIM XCAT, sono 13 gli equipaggi partecipanti (provenienti da Australia, Emirati Arabi, Italia, Kuwait, Spagna, Svezia e Russia), tra cui i campioni del mondo in carica del team arabo Abu Dhabi 4: lo statunitense Shaun Torrente in coppia con l’emiratino Faleh Al Mansoori.

A rappresentare i colori italiani, 4 equipaggi in grado di competere ad alti livelli: su “222 Offshore”, n.10, il veneto Giovanni Carpitella che gareggia in coppia con l’australiano Darren Nicholson; su “De Mitri”, n.20, Roberto Lo Piano e Maurizio Carando (con Mario di Cosmo, reserve driver); e su “Videx”, n.22, Alfredo Amato in coppia con lo svedese Joackin Kumlin (con Saul Bibacco, reserve driver); in gara anche il team napoletano di Rosario e Giuseppe Schiano di Cola (su “HPI Racing Team”, n.96).

Previsti a Stresa anche numerosi eventi di intrattenimento e serali e un’area VIP dedicata.

Come da programma orario allegato, si inizia oggi con le prove ufficiali XCAT; sabato alle ore 11.20 la Pole Position XCAT, a seguire prove libere e cronometrate e Gara della Formula Junior Elite (Gruppo A); alle ore 17.20 la Gara 1 del Mondiale XCAT; a seguire Gara della Formula Junior Elite (Gruppo B); domenica, al termine delle Gare di Formula Future Elite, alle ore 17.20 Gara 2 del Mondiale XCAT. Premiazioni a seguire.

Prossima tappa del Mondiale X-CAT, (sulle 6 previste a calendario), in Cina il 13-15 settembre.

Ulteriori informazioni, su www.uim.sport e www.x-cat.racing (gara visibile in live streaming).

APStresa2019

Leggi anche:

  1. Weekend di grande motonautica dal 31 maggio al 2 giugno: a Boretto (RE) tappe dei Campionati Mondiali e Italiani Circuito
  2. A Stresa, sul Lago Maggiore, è in corso la 2^ tappa del Mondiale UIM Offshore X-CAT 2018
  3. A Chioggia motonautica Offshore ed Endurance con i Campionati Mondiali e Italiani 2017
  4. A Chioggia appuntamento con i Campionati Mondiali ed Italiani di Offshore ed Endurance
  5. A Jesolo i campionati mondiali ed italiani di Endurance Boat Racing, a Fiumicino i campionati italiani Offshore

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=64697

Scritto da Redazione su lug 19 2019. Archiviato come Eventi, Italia, Motonautica, News, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab