Home » Internazionale, Motonautica, News, Sport » Motonautica Circuito dall’Ucraina: Claudio Fanzini si laurea campione del mondo della classe F/250; argento al cremonese Andrea Ongari

Motonautica Circuito dall’Ucraina: Claudio Fanzini si laurea campione del mondo della classe F/250; argento al cremonese Andrea Ongari

Sul lago ucraino di Ternopil, grandi festeggiamenti per l’Italia che oggi ha visto due piloti azzurri vincere la medaglia d’oro e quella di argento nel Mondiale Circuito della F/250.

Su i 12 partecipanti al Mondiale provenienti da 8 diverse Nazioni, il titolo iridato 2019 della F/250 è andato a Claudio Fanzini (foto in apertura), caorsano di Monticelli d’Ongina, portacolori della Effeci Racing Team, con 60 punti totali incamerati; argento mondiale della F/250 ad Andrea Ongari, il cremonese del Circolo Nautico Chiavenna arrivato a quota 51 punti; il tedesco Ingo Hepner, grazie al 4°posto ottenuto nella gara ucraina si è invece aggiudicato la medaglia di bronzo (p.43).

A Ternopil, il campione caorsano ha dominato vincendo le tre manches disputate, dopo aver dato grande spettacolo in acqua, battagliando soprattutto con il connazionale Ongari (2° classificato di giornata) e con il ceco David Loukotka (3° classificato di giornata).

Fanzini oggi ha conquistato il suo terzo titolo mondiale F/250 in carriera; un’ulteriore conferma per questo fortissimo pilota azzurro (classe 1979), che questo anno si era già lauretato campione europeo della categoria 250.

Meritati festeggiamenti anche per Andrea Ongari, che ha chiuso la stagione 2019 incamerando il titolo di vice campione mondiale (oltre all’argento ottenuto nel luglio di quest anno a San Nazzaro d’Ongina nel campionato Europeo di categoria).

A Ternopil si è disputata anche la 4^ tappa del Mondiale della F/500; la gara è stata vinta dal leader di classifica, l’ungherese Attila Havas, che si è aggiudicato due vittorie e un secondo posto nelle tre manches disputate. Havas ha regolato lo slovacco Marion Jung e il bulgaro Milen Marinov (rispettivamente 2° e 3° classificati di giornata).

Infine, nella 3^ tappa stagionale del Mondiale della F/125, vittoria del polacco Sebastian Kecinsky, che ha regolato rispettivamente il connazionale Henryk Synoracki (attuale leader di classifica provvisoria) e il bulgaro Victor Lubenov.

Settimo classificato l’unico pilota azzurro in gara, Luca Finotti (monticellese dell’AMD San Nazzaro).

Il Mondiale F/500 si concluderà a Jedovnice (Repubblica Ceca) il 6-8 settembre, contestualmente al Mondiale della F/125.

Classifiche complete su: www.motorbootrennsport.de

Leggi anche:

  1. A San Nazzaro (PC), podio tutto italiano nell’Europeo Circuito F/250, con Claudio Fanzini, Andrea Ongari e Marco Malaspina. Giuseppe Rossi vince la 2^ tappa del Mondiale della F/500
  2. A Boretto (RE), ottimi risultati per i piloti italiani nella tappa di apertura del Mondiale F/250: vittoria per Claudio Fanzini e 2° posto per Andrea Ongari
  3. Motonautica Circuito da Barcis: Claudio Fanzini campione del mondo O/350
  4. Motonautica: trasferta lettone per Claudio Fanzini e 2^ tappa del Mondiale di F1
  5. Motonautica Circuito da Cremona: Claudio Fanzini vince il Titolo Europeo della F/350

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=65922

Scritto da Redazione su ago 26 2019. Archiviato come Internazionale, Motonautica, News, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab