Home » Internazionale, News, Regate, Sport » J/70 World Championship: Calvi Network in regata a Torquay per il titolo iridato

J/70 World Championship: Calvi Network in regata a Torquay per il titolo iridato

Torquay- E’ pronto a regatare nelle acque di Torquay (Inghilterra meridionale) l’equipaggio di Calvi Network dell’armatore e timoniere Carlo Alberini, che da domani sarà impegnato nella sesta edizione del Campionato del Mondo J/70.

L’Inghilterra ospita per la prima volta una manifestazione iridata di questo affermato monotipo: sono settantanove gli equipaggi radunati nella baia di Tor Bay, in rappresentanza di venti nazioni, e che da domani si sfideranno su un massimo di quattordici prove e cinque giorni di regate per scoprire chi succederà ad Africa di Jud Smith nell’albo d’oro dei Campioni del Mondo J/70.

I campioni del mondo in carica non prenderanno parte all’evento di Torquay, ma i riflettori saranno comunque puntati sulle imbarcazioni americane che negli ultimi anni hanno sempre regolato i Campionati del Mondo J/70: saranno infatti presenti i Campioni del Mondo 2016 a bordo di Catapult di Joel Ronning e quelli del 2017 su Relative Obscurity di Peter Duncan.

Carlo Alberini conterà sull’equipaggio che l’ha accompagnato nel corso di tutta la stagione nazionale J/70 e nel Campionato Europeo: con l’armatore pesarese, a bordo di Calvi Network regateranno Stefano Cherin, Karlo Hmeljak e Sergio Blosi.

Oggi alle 14.00 si disputerà la regata di prova: domani, alle 11.00, il primo start del J/70 World Championship 2019.

Entry list e classifiche a questo link.

Leggi anche:

  1. J/70 European Championship: Definita la Gold fleet: da domani Calvi Network lotta per il titolo
  2. Alcatel J/70 World Championship: Calvi Network terzo alla vigilia delle prove conclusive
  3. J/70 European Championship: Calvi Network a Montecarlo per difendere il titolo europeo
  4. J/70 World Championship 2015: la spunta Flojito Y Cooperando, Calvi Network è secondo
  5. J/70 World Championship 2015: Calvi Network è a La Rochelle

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=66178

Scritto da Redazione su set 1 2019. Archiviato come Internazionale, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab