Home » Altro, Eventi, Italia, Motonautica, News, Sport » Water Festival Viverone 2019: il 7-8 settembre torna il Gran Premio

Water Festival Viverone 2019: il 7-8 settembre torna il Gran Premio

Dopo sei anni di pausa, il biellese accoglierà la Manifestazione Sportiva di Motonautica Internazionale

 

Il Water Festival di Viverone è sempre più vicino. È tutto pronto per la quinta edizione della manifestazione sportiva che dopo sei anni dall’ultimo Gran Premio torna tra le sponde del lago biellese con la Manifestazione Sportiva di Motonautica Internazionale. Organizzato dalla scuderia di Casale Monferrato “Rainbow Team Association asd” dell’ex pilota e ora presidente Fabrizio Bocca, campione mondiale di Motonautica F1 H20 nel 1992, in collaborazione con il Comune di Viverone, la Regione Piemonte, U.I.M. (Union International Motonautique) e FIM (Federazione Italiana Motonautica), il Water Festival Viverone 2019 rappresenta la quinta edizione della manifestazione che, terminata nel 2013 si è sempre svolta tutti gli anni dal 2009, con l’unico anno di pausa nel 2012, sulle sponde del lago biellese.

Per questo, per l’occasione, l’organizzazione ha pensato di celebrarne il ritorno non solo con lo sport, che sarà protagonista indiscusso del weekend del 7 e 8 settembre, ma anche con manifestazioni culturali e folkloristiche che permetteranno a turisti amanti della motonautica, e non solo, di godersi due giorni di relax immersi tra la tipica enogastronomia piemontese e le tradizioni del luogo.
La promozione turistica del territorio sarà racchiusa nel nome di Discovering Viverone, l’insieme di eventi promozionali realizzato in collaborazione con il Comune di Viverone.

Dopo la “Cena sotto le stelle”, la “Traversata del Lago di Viverone”, lo spettacolo di fuochi d’artificio e l’itinerario “Canta cammin gustando an’sla Causagna”, le prime iniziative organizzate nel nome della manifestazione, anche il weekend sportivo vedrà la partecipazione di ospiti locali e non solo pronti ad accogliere gli amanti di motonautica e tutti i turisti che vorranno trascorrere due giorni di divertimento e relax nel comune biellese.

Così, sabato 7 e domenica 8 settembre si esibiranno sulle acque del lago i modellini navali di Antonio Carbotta e dell’associazione sportiva Team Offshore 61, speciali imbarcazioni radiocomandate da velocità e da crociera di qualsiasi varietà: dai Riva Acquarama agli Scafi, sono tutti modellini rigorosamente a motore elettrico e a scoppio in scala 1:10.

La rassegna “Discovering Viverone” continuerà, poi, anche domenica 8 settembre con gli eventi delle “Cantine Aperte – Lago di Viverone” e del “Raduno auto storiche”.

Cantina Pozzo, Cantina Zaniboni, Cantina Cella Grande e Cantina Sociale della Serra saranno aperte dalle ore 9 per accogliere ai turisti che potranno, così, effettuare un tour delle quattro cantine bordo di un pulmino appositamente messo a disposizione dall’organizzazione. Ogni tappa prevedrà la visita con spiegazione e una degustazione con un vino a scelta del cliente. Per chi vorrà, inoltre, si potrà visitare il vicino Castello di Roppolo, la dimora storica oggi adibita a galleria d’arte (ingresso a pagamento).

Infine, sempre domenica 8 settembre vedrà anche la partecipazione delle automobili storiche delle principali province piemontesi (Alessandria, Novara, Asti e Biella) e della Lombardia (San Giuliano Milanese). Si tratta di veicoli d’epoca degli anni Cinquanta e Sessanta oggi di proprietà di amatori iscritti ai club storici. Il “Raduno di auto storiche” inizierà alle ore 10 con il giro tra i vigneti della collina morenica della Serra. Seguiranno alle ore 11 la visita al Castello di Roppolo con aperitivo e alle ore 12 il rientro al Lago di Viverone per il pranzo.

Lo sport, però, sarà il vero protagonista di Viverone. Dopo gli allenamenti del settore giovanile della Federazione Italiana Motonautica – Trofeo CONI nazionale di Piemonte e Lombardia svoltisi gli scorsi 3 e 4 agosto, ora gli stessi giovani talenti torneranno a gareggiare proprio nel weekend di Campionato il 7 e 8 settembre in occasione del V Gran Premio di Motonautica di Viverone.
Insieme al Campionato Italiano di Formula Junior Elite, si disputerà anche la Finale del Campionato Mondiale di F4 e a cornice dell’evento, si terrà il Raduno Internazionale di Barche Storiche da corsa.

La premiazione si terrà a fine della seconda giornata di domenica 8 settembre per le categorie di Formula 4, Formula Junior Elite e Barche storiche. I piloti del Mondiale verranno valutati con un punteggio per ognuna delle due gare in cui gareggeranno: verranno, quindi, premiati i primi tre migliori classificati di ogni gara e i primi tre classificati del Mondiale, dati dalla somma dei punti delle due gare singole.
A premiarli ci saranno il sindaco di Viverone Renzo Carisio, il presidente di ATL Biella Paola Gallo, il presidente della Federazione Italiana Motonautica (FIM) Vincenzo Iaconianni, il team principal del Rainbow Team organizzatore del Water Festival Fabrizio Bocca.

Rainbow Team Association asd è un’associazione sportiva dilettantistica con sede a Casale Monferrato (AL) regolarmente affiliata alla Federazione Italiana Motonautica e iscritta nell’albo Associazioni Sportive Dilettantistiche del CONI. Diventata una delle principali scuderie al mondo, non soltanto nella classe Formula 1, ma anche nelle categorie motoristiche di Formula 2, Formula 4 e Aquabike, Rainbow Team ha addestrato e portato al successo giovani piloti di tutto il mondo. Al momento i driver che gareggeranno anche nelle gare di Viverone sono i talenti del settore giovanile Oleg Bocca, che ha appena conquistato il primo gradino del podio nell’incontro del 23 luglio a Stresa, e Ettore Bo che gareggeranno la gara del Campionato di Formula Junior Elite.

Ecco il programma del weekend nel dettaglio

Venerdì 6 settembre

Arrivo dei Team e verifiche tecniche

Sabato 7 settembre

9.15 – 10.00 Prove Libere F4
10.00 – 10.30 Prove Libere F. Junior Elite Gruppo A
10.30 – 12.00 Prove cronometrate F4-Q1, Q2, Q3
12.00 – 12.30 Prove Libere F. Junior Elite Gruppo B
13.00 – 14.00 Esibizione Modellini Navali

14.15 – 15.00 Prove cronometrate F. Junior Elite Gruppo B
15.30 – 16.30 Campionato Mondiale F4 Gara 1
16.30 – 17.15 Prove cronometrate F Junior Elite Gruppo A
17.15 – 17.45 Esibizione Barche Storiche
17.45              Esibizione Modellini Navali

Domenica 8 settembre

9.15 – 10.00 Prove Libere F4
10.00 – 10.30 Gara 1 F Junior Elite Gruppo A
10.30 – 12.00 Prove cronometrate F4-Q1, Q2, Q3
12.30 – 13.00 Gara 1 F. Junior Elite Gruppo B
13.15 – 14.15 Esibizione Modellini Navali
14.30 – 15.00 Esibizione Barche Storiche
15.00 – 15.30 Gara 2 F. Junior Elite Gruppo B
15.30 – 16.30 Campionato Mondiale F4 Gara 2
16.30 – 17.00 Gara 2 F. Junior Elite Gruppo A
17.00 – 17.45 Esibizione Modellini Navali
17.45              Premiazione

Leggi anche:

  1. A Brindisi doppio importante appuntamento per il Rainbow Team
  2. A Brindisi doppio importante appuntamento per il Rainbow Team
  3. A Brindisi “Emozioni” estreme di fine estate. Per l’edizione 2019 dell’Adriac Cup torna l’F2 World Powerboat Championship
  4. IL CAMPIONATO ITALIANO MOTO D’ACQUA 2019, 3° GRAN PREMIO CITTA’ DI MILANO – TROFEO CESARE VISMARA: Parco Idroscalo di Milano
  5. A BORETTO (RE) IL MALTEMPO AZZERA LA GARA: annullato il “55° Gran Premio Motonautico Hydro GP”

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=66199

Scritto da Redazione su set 2 2019. Archiviato come Altro, Eventi, Italia, Motonautica, News, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato allo shipping con un focus sul soccorso in mare e sulla Brexit, il ruolo del porto di Salerno e la "Barletta marinara". Poi un approfondimento sui fari di Brindisi ed uno sul trasporto ad emissioni zero con Emma. E ancora, approfondimenti sulle crociere e sulla sicurezza nei nostri porti.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab