Home » Eventi, Italia, News, Regate, Sport » CIRCOLO DELLA VELA BARI: OGGI LA PRESENTAZIONE DEI CAMPIONATI ITALIANI GIOVANILI IN DOPPIO BARI 2019

CIRCOLO DELLA VELA BARI: OGGI LA PRESENTAZIONE DEI CAMPIONATI ITALIANI GIOVANILI IN DOPPIO BARI 2019

Le dichiarazioni rilasciate in conferenza stampa durante la presentazione

dei Campionati italiani giovanili in doppio Bari 2019

 

Simonetta Lorusso, presidente del Circolo della Vela Bari: Sport, ambiente e turismo sono le tre parole chiave per lo sviluppo della nostra città. Per questo voglio ringraziare chi ha lavorato e sta lavorando così intensamente per la riuscita di questo evento. Purtroppo la mancanza di fondale nel porto vecchio ci limita e limita le possibilità di questa città ed è per questo che come Circolo ci stiamo battendo con forza per il dragaggio del porto vecchio che è uno dei biglietti da visita della nostra città. Colgo quindi oggi l’occasione per chiedere un impegno deciso da parte dell’amministrazione comunale per accelerare il processo e avviare quest’opera che da anni aspettiamo e che serve non solo ai velisti.

Pietro Petruzzelli, assessore allo Sport e all’Ambiente del Comune di Bari: Siamo molto lieti di poter presentare qui i Campionati italiani giovanili in doppio organizzati dal Circolo della Vela Bari, che ringrazio non solo per l’impegno profuso da sempre per la crescita della vela nella nostra città ma anche per il protagonismo indiscusso che, per due anni consecutivi, gli ha consentito di ottenere il riconoscimento di circolo velico migliore d’Italia. Questo appuntamento non fa che confermare un dato: Bari è una città in grado di attrarre grandi eventi sportivi come questo o come la Supercoppa di Lega di basket maschile in programma il 21 e 22 settembre prossimi. Due manifestazioni che contribuiscono fortemente a trasformarci in un città capace di fare del turismo sportivo una delle sue prerogative.

In questi anni l’amministrazione comunale ha investito molto sull’avvicinamento delle giovani generazioni agli sport nautici proprio per riconquistare faticosamente il rapporto di Bari con il suo mare: circa 2800 bambini e bambine hanno partecipato ai corsi gratuiti di canoa, canottaggio, vela, sup e windsurf che abbiamo promosso negli ultimi anni. Noi ovviamente continueremo ad investire sul mare e sullo sport, anche attraverso opere fondamentali come il dragaggio del porto vecchio da realizzare quanto prima.

A Peppo Russo, vice presidente nautico del Circolo della Vela Bari, il compito di illustrare i dettagli della manifestazione in mare e la novità del villaggio dei campionati italiani giovanili in doppio che sarà allestito in piazza del Ferrarese da Nicola De Bartolo dal 5 al 9 settembre per aprire la manifestazione sportiva alla città e far conoscere questo sport a chi non lo conosce, oltre che per dare la possibilità ai partner e agli sponsor di presentare le loro attività e consentire ai velisti in gara di svagarsi e divertirsi nel tempo libero socializzando tra loro e con la città ed i suoi cittadini. Per non parlare dello spettacolo di barche che saranno dislocate sul lungomare di Bari e che si vedranno regatare lungo tutta la costa sud, dal porto vecchio ben oltre Torre Quetta offrendo uno spettacolo inusuale e entusiasmante lungo quattro giorni ai cittadini e ai turisti.

Alberto La Tegola, presidente VIII Zona FIV: Bari 2019 è la testimonianza che Circolo della Vela, Città e Fiv VIII zona stanno lavorando bene. Un campionato come questo non si faceva da almeno una dozzina di anni. Oggi ci sono circa 10mila tesserati nella nostra Regione e il CV Bari è il circolo con maggiori tesserati in Italia e festeggia quest’anno 90 anni di storia. La vela è altresì la sesta forza sportiva in Puglia con Bari come punta di diamante dell’intero movimento. Nel corso del campionato ci sarà anche la sperimentazione del progetto “Timoniere – prodiere, personalità a confronto” seguito dal prof. Giuseppe Cibelli dell’Università di Foggia che studierà i profili psico-attitudinali dei velisti per meglio indirizzarli sul ruolo specifico nel doppio.

Elio Sannicandro, direttore generale Asset Regione Puglia, ha portato il saluto del presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, molto vicino allo sport della vela che negli anni è cresciuto enormemente diventando sempre più diffuso e popolare. In questi anni – ha detto – la Regione ha decuplicato gli investimenti sullo Sport secondo una logica di sviluppo che tiene conto delle propensioni del territorio. Su questo si inserisce anche il discorso del dragaggio del porto e la Regione sarà al fianco del Comune per quest’opera importantissima per l’intera comunità.

Generale Giorgio Rainò, Comandante territoriale dell’Esercito in Puglia: L’esercito è molto vicino allo sport e siamo fieri di poter essere elemento di ricongiungimento tra il mare e la terra in questa occasione così importante al fianco del Circolo della Vela e della città di Bari, come di tutti i cittadini. E per l’occasione abbiamo organizzato una attività podistica non competitiva sul lungomare di Bari, da Pane e Pomodoro a Torre Quetta, con partenza alle 8.30 del 6 settembre, in aderenza al nostro motto Noi ci siamo sempre e di più insieme con la Federazione Italiana Vela.

Ha portato il saluto dell’ammiraglio Meli della Capitaneria di Porto il capitano Benedetto: La Capitaneria di Porto è molto vicina a questo evento che la vede coinvolta anche nella gestione del backstage. Si tratta di una sfida anche per noi che ci vede al fianco degli organizzatori per la buona riuscita di tutto l’evento per cui auguriamo a tutti un buon vento.

Leggi anche:

  1. CIRCOLO DELLA VELA BARI: CAMPIONATI ITALIANI GIOVANILI IN DOPPIO IL 5-9 SETTEMBRE 2019 A BARI
  2. CIRCOLO DELLA VELA BARI: PRESENTAZIONE CAMPIONATI ITALIANI GIOVANILI IN DOPPIO IL 5-9 SETTEMBRE 2019
  3. CAMPIONATI ITALIANI GIOVANILI IN DOPPIO BARI, 5-9 SETTEMBRE 2019
  4. CIRCOLO DELLA VELA BARI: PRESENTAZIONE CAMPIONATI ITALIANI GIOVANILI IN DOPPIO, 5-9 SETTEMBRE 2019
  5. CIRCOLO DELLA VELA BARI: PRESENTAZIONE CAMPIONATI ITALIANI GIOVANILI IN DOPPIO il 5-9 SETTEMBRE 2019

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=66281

Scritto da Redazione su set 3 2019. Archiviato come Eventi, Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato allo shipping con un focus sul soccorso in mare e sulla Brexit, il ruolo del porto di Salerno e la "Barletta marinara". Poi un approfondimento sui fari di Brindisi ed uno sul trasporto ad emissioni zero con Emma. E ancora, approfondimenti sulle crociere e sulla sicurezza nei nostri porti.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab