Home » Italia, News, Regate, Sport » 2019 Melges 24 Pre Worlds: A Villasimius Bombarda prende tutto e vola verso il Mondiale

2019 Melges 24 Pre Worlds: A Villasimius Bombarda prende tutto e vola verso il Mondiale

Villasimius- “Sin dalla prima giornata di allenamenti qui a Villasimius, il feeling con il campo di regata e con la barca è stato positivo. La scia positiva è proseguita anche nelle successive giornate di regate, che ci hanno permesso di salire sul gradino più alto del podio in un evento che, soprattutto a livello psicologico e di motivazione dell’equipaggio, ha un ruolo fondamentale in vista del grande obiettivo stagionale, il Campionato del Mondo di ottobre”: sono queste le parole pronunciate da Andrea Pozzi, armatore di Bombarda Racing, al rientro in banchina a Villasimius.

Gli uomini dell’armatore Milanese hanno dominato la tre giorni di regate organizzata dalla Classe Italiana Melges 24 in collaborazione con il Marina di Villasimius, lasciandosi alle spalle l’equipaggio italiano di Taki 4, argento assoluto e vincitore della divisione Corinthian, in continua rimonta dopo la prima giornata di regate, e l’Ungherese FGF Sailing Team, che  nel day 2 aveva tentato a più riprese di rallentare l’avanzata di Bombarda Racing.

Con condizioni estremamente variabili nel corso del weekend, Villasimius ha messo in mostra ancora una volta la bellezza del suo campo di regata: gli equipaggi si sono trovati ad affrontare vento teso fino ai venti nodi con onda ripida, ma anche brezza leggera con onda lunga, mettendosi alla prova nel migliore dei modi con il campo di regata che, il prossimo 8 ottobre, li metterà alla prova con una cinque giorni di regate valida come Campionato del Mondo Melges 24 2019.

Sono già 62 le imbarcazioni iscritte, in rappresentanza di ben 15 nazioni, ma si stima il numero potrebbe crescere ancora di qualche unità: un bellissimo risultato per un monotipo che supera i vent’anni d’età ma che continua a mantenere un fascino senza pari.

A bordo di Bombarda Racing, per la stagione 2019, regatano Andrea Pozzi, Matteo Ivaldi, Stefano Ciampalini, Carlo Zermini e Nicholas Dal Ferro. L’attività del team è coordinata dal coach Giulio Desiderato.

Entry list e classifiche a questo link.

Foto: Zerogradinord

Leggi anche:

  1. 2019 Melges 24 Pre Worlds: A Villasimius Bombarda mantiene il controllo, ma FGF accorcia le distanze
  2. 2019 Melges 24 Pre Worlds: Il day 1 risponde al solo nome di Bombarda Racing
  3. 2019 Melges 24 Tour – Act 4: A Villasimius Bombarda si prepara al Campionato del Mondo
  4. Melges 24 European Sailing Series: A Scarlino arriva il terzo podio di stagione per Bombarda
  5. Melges 24 European Sailing Series: Una Bombarda in continua crescita chiude seconda a Riva del Garda

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=67329

Scritto da Redazione su set 23 2019. Archiviato come Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab