Home » Europa, Italia, News, Regate, Sport » Calvi Network a Barcellona per le Melges World League Finals

Calvi Network a Barcellona per le Melges World League Finals

Barcellona - Rush finale per le Melges 32 World League 2019. Sotto gli occhi del Gaudì, si deciderà il vincitore del circuito organizzato da Melges Europe.

Calvi Network, nono in classifica dopo le prima tre frazioni stagionali, giunge a Barcellona con un occhio alla classifica generale e uno al Melges 32 World Championship di Valencia, evento che, tra poco di poco più di un mese, chiuderà la stagione agonistica 2019.

Dopo due mesi di inattività, dovuta alla pausa estiva, sarà interessante vedere come il team di Carlo Alberini riuscirà a incrociare con il resto della flotta, attualmente guidata nel ranking stagionale da Caipirinha di Martin Renitjes, con Gabriele Benussi alla tattica.

Le regate prenderanno il via giovedì 26 settembre alle 13.30: dopo Barcellona, rotta su Valencia, dove la flotta si sfiderà nel Campionato del Mondo Melges 32 per determinare chi succederà a Russian Bogatyrs nell’albo dei campioni iridati.

A bordo di Calvi Network regatano Carlo Alberini, Karlo Hmeljak, Dede De Luca, Jas Farneti, Marco Furlan, Stefano Visintin, Matteo Savelli e Irene Bezzi. L’attività del team è coordinata dal sails specials One Sails Samuele Nicolettis.

La stagione del Lightbay Sailing Team è supportata da Calvi Network, Titanium International Group, TiFast, Lift-Tek, Ilva Glass, Iconsulting, Mureadritta, Officine Belletti, Biolab, Petrol Lavori e Meteomed.

Entry list e classifiche a questo link.

Foto: Zerogradinord

Leggi anche:

  1. Melges 32 World League: A Riva del Garda Calvi Network chiude in top ten
  2. Melges 32 World League: Calvi Network in top-three dopo la prima giornata a Riva del Garda
  3. Melges 32 World League: Calvi Network di scena a Riva del Garda
  4. Melges 32 World League: Calvi Network ottimo quinto a Puntaldia
  5. Melges 32 World League: Calvi Network pronto al rientro nella classe Melges 32

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=67468

Scritto da Redazione su set 25 2019. Archiviato come Europa, Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab