Home » Italia, News, Regate, Sport » Melges 32 World League: Caipirinha si presenta alle finals di Barcellona da leader del ranking

Melges 32 World League: Caipirinha si presenta alle finals di Barcellona da leader del ranking

Barcellona- Si torna a navigare a Barcellona in quello che, nel 1992, fu il campo di regata dei Giochi Olimpici, e lo si fa grazie all’organizzazione congiunta di Melges Europe e OneOcean Port Vell, che hanno permesso alla flotta Melges 32 di sbarcare nella città catalana per una tre giorni di regate valida come finale del circuito 2019 Melges World League.

L’equipaggio di Martin Reintjes, Caipirinha, si presenta sulla linea di partenza con i riflettori puntati addosso, essendo leader del ranking stagionale dopo le tre frazioni disputate a Villasimius, Puntaldia e Riva del Garda.

A contendersi il titolo con Caipirinha sarà, primo tra tutti, l’equipaggio Russo di Tavatuy, Campione del Mondo in carica e secondo nel ranking stagionale, ma non solo. E’ infatti ben nutrita l’entry list dell’evento di Barcellona, che conta sulla presenza di quindici imbarcazioni in rappresentanza di otto Nazioni e di tanti degli equipaggi che hanno fatto la storia della Classe Melges 32: tra questi, solo per citarne alcuni, Giogi di Matteo Balestrero, G-Spot di Giangiacomo Serena di Lapigio e Torpyone del tandem Lupi-Pessina.

Le regate prenderanno il via domani e si protrarranno fino a sabato: la tappa di Barcellona, oltre ad assegnare il titolo di vincitore del circuito Melges World League 2019, assumerà un’importanza fondamentale dal punto di vista tattico, in quanto ultima occasione per misurarsi con il resto della flotta prima del gran finale di stagione, il Campionato del Mondo in programma a Valencia ad ottobre.

A bordo di Caipirinha Jr regatano Martin Reintjes, Alessandro Agostinelli, Gabriele Benussi, Alberto Bolzan, Manuel Modena, Alessandro Tonelli, Federico Buscaglia e Alessandro Siviero.

La stagione del Caipirinha Sailing Team è supportata da Ottica Valentino Leonardi & Figli, Leonv Multiutility concessionario Enel, Glisoni Consulting, Delta Elettronica e Studio A Web&Creative Solutions.

Per entry list e classifiche clicca qui.

Foto: Zerogradinord

Leggi anche:

  1. Calvi Network a Barcellona per le Melges World League Finals
  2. Melges 20 World League Finals: Caipirinha Jr è “rookie of the year”
  3. Melges 32 World League: Caipirinha punta a far bene nelle acque di casa
  4. Melges 32 World League: Caipirinha vince l’ultima prova della serie e sfiora il podio
  5. Melges 32 World League: Ottimo esordio per Caipirinha, terzo dopo la prima giornata

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=67542

Scritto da Redazione su set 25 2019. Archiviato come Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab