Home » Altro, Eventi, Italia, Motonautica, News, Sport » DOMENICA 29 settembre ’19 A FREGENE LA PRIMA GARA DI HYDROFLY 2019

DOMENICA 29 settembre ’19 A FREGENE LA PRIMA GARA DI HYDROFLY 2019

Domenica 29 settembre ’19 dalle ore 10 alle ore 18 a Fregene al Capanno dei Pescatori alla Motonautica Fregene, si disputerà la prima gara regionale di Hydrofly del 2019, disciplina riconosciuta e tutelata dalla Federazione Italiana Motonautica.  La FIM è L’UNICA Federazione Nazionale di Hydrofly al mondo, il pubblico potrà assistere ad uno spettacolo senza precedenti.

Questa disciplina è nuova, nasce in Francia ma si propaga ben presto nel resto del mondo, è spettacolare e attira persone di tutte le età, che vogliono provare il brivido di volare sull’acqua, senza alcun rischio.

La Federazione quest’anno ha deciso di sviluppare questo sport anche in maniera locale e capillare.  La spettacolarità di questa disciplina sportiva la rende molto interessante e incuriosisce tutti coloro che la vogliono provare.  È una disciplina senza rischi che si può fare a qualsiasi età. Il Campionato italiano dello scorso anno ha dato molta visibilità a questo sport.

Viene utilizzato uno strumento che si chiama Flybord, ovvero una tavola volante attaccata con un tubo all’idrogetto di una moto d’acqua, attraverso i due augelli posizionati ai lati della stessa, escono getti d’acqua a propulsione che fanno volare l’atleta. Con questa tavola si possono fare mille evoluzioni: giravolte, capriole, delfini, andando sia sotto che sopra l’acqua.

Hydrofly disciplina di sport, disciplina di freestyle, disciplina di spettacolo, disciplina importantissima per la crescita delle nuove leve, per la Federazione e per tutto il circuito motonautico. Il regolamento dell’Hydrofly da sempre maggiore attenzione ai piloti, alle esibizioni ed alla sicurezza, elemento quest’ultimo basilare per la Federazione Italiana Motonautica.

I ringraziamenti vanno sempre al Comandante della Capitaneria di Porto di Fregene Lino Serra che ci consente di svolgere sempre questi eventi sportivi, al Capanno dei Pescatori e alla Motonautica Fregene che ci ospitano e ad Angelo Mantovanelli che ci garantisce la sicurezza fuori e dentro l’acqua.

Leggi anche:

  1. Water Festival Viverone 2019: il 7-8 settembre torna il Gran Premio
  2. I napoletani Salvatore Babo e Sabato Pontecorvo in gara sabato e domenica a caccia del titolo iridato
  3. CAMPIONATO NAZIONALE MOTO D’ACQUA 2018 E CAMPIONATO ITALIANO HYDROFLY A BRINDISI
  4. MOTO D’ACQUA FREGENE Domenica 25 a sostegno della Associazione Onlus Farmacisti in Aiuto
  5. Motonautica: a Brindisi il Trofeo internazionale Off-Shore, Hydrofly, Suzuky Fim Pro e Gt15

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=67681

Scritto da Redazione su set 28 2019. Archiviato come Altro, Eventi, Italia, Motonautica, News, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab