Home » Altro, Italia, News, Sport » Pilato, Quadarella e Carraro illuminano il 46° Trofeo Nico Sapio alla Sciorba di Genova

Pilato, Quadarella e Carraro illuminano il 46° Trofeo Nico Sapio alla Sciorba di Genova

La piscina Sciorba di Genova sarà, anche nel 2019, una fondamentale tappa di passaggio per la Nazionale del DT Cesare Butini lungo la strada che porta agli Europei in vasca corta in programma a Glasgow dal 4 all’8 dicembre. La Federazione Italiana Nuoto ufficializza la squadra azzurra in gara in occasione della 46° edizione del Trofeo Nico Sapio, tradizionale appuntamento natatorio internazionale  a cura di Genova Nuoto e My Sport in collaborazione con la FIN e con il patrocinio di Regione Liguria (ente promotore) e Comune di Genova.

Una Nazionale capace di vincere 8 medaglie ai Mondiali di luglio in Corea del Sud, con 23 finalisti, cancellando i primati di Budapest 2017 e Melbourne 2007, e di finalizzare complessivamente 19 nuovi primati nazionali. Il miglior viatico possibile verso le Olimpiadi di Tokyo 2020.

A Genova, il pubblico potrà, anche quest’anno, ammirare le gesta di Simona Quadarella, campionessa mondiale nei 1500 e argento negli 800 stile libero a Gwangju. Stagione di crescita e di consolidamento per l’atleta delle Fiamme Rosse seguita dal tecnico Christian Minotti. Ci sarà anche Benedetta Pilato, baby prodigio della Nazionale. Il 2019 rimarrà indimenticabile grazie a risultati di livello eccezionale nei 50 rana, come le vittorie agli Europei e Mondiali giovanili di Kazan e Budapest ma soprattutto con l’argento ai Mondiali Assoluti condito dal nuovo record italiano (29.98). Le tribune della Sciorba saranno gremite anche per la presenza della genovese Martina Carraro, bronzo a Gwangju  nei 100 rana e prodotto del vivaio del Genova Nuoto. A Genova ritornerà anche Fabio Scozzoli, compagno di vita della Carraro e protagonista in Corea del Sud con la quinta finale in 4 Mondiali conseguita nei 50 rana.

Tra i medagliati, spicca anche la presenza Domenico Acerenza, argento nella staffetta 5 km.   Stefano di Cola e Stefano Ballo sono reduci dall’impresa nella 4×200 con un eccellente quarto posto e il nuovo record italiano. Titolare in batteria e riserva in finale a Gwangju, presente a Genova a novembre, Matteo Ciampi. Parte dell’argentata staffetta 4×200, alle Universiadi di Napoli insieme a Di Cola e Ciampi, Alessio Proietti Colonna e Mattia Zuin. Il Trofeo Nico Sapio sarà occasione per vedere all’opera anche il campione europeo Alessandro Miressi, quarto nella 4×100 mista ai Mondiali e primatista nazionale in staffetta assieme a Manuel Frigo e Ilaria Bianchi, entrambi presenti al Sapio.

Grande curiosità attorno alle potenzialità di Thomas Ceccon, campione europeo giovanile nei 50 farfalla e 100 dorso e mondiale giovanile nei 50 e 100 dorso e cinque volte medagliato alle Olimpiadi giovanili di Buenos Aires. Tra gli emergenti, anche Marco Di Tullio, argento (400 stile libero) e bronzo (800 stile libero) alle Olimpiadi giovanili di Buenos Aires, Leonardo De Plano campione europeo agli Europei Juniores 2017, Alessandro Bori al suo primo Mondiale dopo il bronzo alle Universiadi nella 4×100 stile libero, Linda Caponi (doppio argento nei 400 stile libero e staffetta alle Universiadi), Chiara Tarantino (2 bronzi ai Mondiali Juniores di Budapest), Sara Franceschi (argento agli Europei Giovanili) e Francesca Fangio.

I biglietti per il Trofeo Nico Sapio, al costo di 10 euro per il venerdì e 15 euro per il sabato, sono acquistabili direttamente presso la biglietteria della Sciorba in via Adamoli 57 rosso e nelle piscine di Lago Figoi, Pontedecimo e Rivarolo.  E’ possibile effettuare il pagamento a mezzo bonifico bancario entro e non oltre il 3 novembre, con le seguenti modalità: BENEFICIARIO: MY SPORT CONS. S.S.D. A R.L. IBAN IT 09 M061 7501 4280 0000 1900 180 CAUSALE:  Cognome Nome – Acquisto n. biglietti NICO SAPIO specificando il giorno per il quale si vuole effettuare l’acquisto.

Il programma prevede venerdì 8 e sabato 9 novembre batterie e finali (venerdì inizio ore 16:30, sabato inizio ore 16) dedicate alle categorie Assoluti e Juniores. Domenica 10, invece, tocca alle categorie giovanili Esordienti A e Ragazzi. Da quest’anno, in ricordo dello storico presidente Genova Nuoto e ideatore del Trofeo Nico Sapio, verrà istituita la Coppa Luigi Gardella,  assegnata alla Società prima classificata con il miglior punteggio complessivo nelle Categorie Esordienti A e Ragazzi.

Leggi anche:

  1. Un ottimo podio per la Marina Militare al 56° Trofeo 7 Colli – Internazionali di Nuoto
  2. Weekend come sempre ricco di appuntamenti per il circuito master di nuoto
  3. Nuoto Master: Trofeo Città di Busto Garofalo alla Rari Nantes
  4. Weekend di appuntamenti per il circuito master della Federnuoto: quattro le gare in programma
  5. Nuoto Master: nel weekend Trofeo Buonconvento, Forum Sprint e Meeting Framaros

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=69122

Scritto da Redazione su ott 23 2019. Archiviato come Altro, Italia, News, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato allo shipping con un focus sul soccorso in mare e sulla Brexit, il ruolo del porto di Salerno e la "Barletta marinara". Poi un approfondimento sui fari di Brindisi ed uno sul trasporto ad emissioni zero con Emma. E ancora, approfondimenti sulle crociere e sulla sicurezza nei nostri porti.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab